QR code per la pagina originale

Nintendo Switch supera quota 32 milioni

Nintendo Switch è arrivata a quota 32,27 milioni di unità vendute, ed è record per Super Smash Bros. Ultimate con oltre 12 milioni di copie vendute.

,

In meno di due anni Nintendo Switch si è avvicinata alle vendite fatte registrare da console presenti sul mercato da oltre cinque anni come Xbox One. Stando agli ultimi risultati di mercato, infatti, la console ibrida del colosso di Kyoto sarebbe già arrivata a quota 32,27 milioni di unità vendute.

Cifre davvero importanti se si considera soprattutto che Nintendo Switch è sul mercato da meno di due anni. Inoltre, se paragonata con Xbox One, in vendita dal novembre 2013, non c’è poi chissà quale distanza in termini di unità vendute: la console Microsoft, dagli ultimi dati, risulta a quota 37 milioni.

Merito di questi ottimi risultati anche il successo commerciale di alcuni titoli, e tra questi è andato molto forte – anzi: fortissimo – il recente Super Smash Bros. Ultimate, che, stando ai dati di Resetera, ha venduto oltre 12 milioni di copie in tutto il mondo. Nel complesso, invece, i videogiochi venduti per Nintendo Switch sono 163,61 milioni. In pratica – facendo un semplice calcolo – ogni giocatore ha in media cinque titoli per la console Nintendo.

I 12 milioni fatti registrare da Super Smash Bros. Ultimate sono un record. Il precedente record di gioco che ha venduto di più in meno tempo apparteneva a New Super Mario Bros. per Nintendo Wii con 10,55 milioni di copie in un mese e mezzo dal rilascio.

Pochi giorni fa, stando ad un nuovo brevetto depositato in USA, il colosso dell’intrattenimento nipponico potrebbe presto riaprire al mondo del 3D dopo l’esperienza con Nintendo 3DS. Tante le indiscrezioni che vedono la console ibrida protagonista in questi mesi, l’ultima riguarda la previsione dell’analista Michael Pachter, secondo il quale l’ammiraglia del colosso di Kyoto potrebbe tornare sugli scaffali dei negozi in una nuova edizione solo portatile nel corso del 2019.