QR code per la pagina originale

Safer Internet Day 2019 secondo Microsoft

Per il Safer Internet Day 2019, Microsoft ha pubblicato il Digital Civility Index che evidenzia rischi come contatti indesiderati, fake news e bullismo .

,

Domani ricorre l’appuntamento del Safer Internet Day 2019. Trattasi del ricorrente appuntamento internazionale nato con l’obiettivo di sensibilizzare le persone sui rischi di Internet e per promuovere un uso più sicuro e responsabile del web e delle nuove tecnologie. Questo importante evento è stato creato nel 2004 dall’Unione Europea.

Microsoft, in occasione del Safer Internet Day 2019, ha diffuso i risultati dell’edizione 2019 del Digital Civility Index, ricerca che analizza le attitudini e le percezioni degli adolescenti (13-17) e degli adulti (18-74) rispetto all’educazione civica digitale e alla sicurezza online in 22 Paesi, Italia inclusa. Secondo questo studio, l’Italia si posiziona al 9° posto nella classifica, su un totale di 22 Paesi, per l’esposizione ai rischi online. Più nello specifico, il 64,5% degli intervistati dichiara di essere stato vittima diretta, o di conoscere almeno un amico o familiare che ha vissuto questo tipo di esperienza, di almeno uno dei tre principali rischi online: contatti indesiderati, fake news e bullismo.

Lo studio mette poi in luce anche le reazioni delle vittime dei rischi online: diminuisce la fiducia da parte delle vittime nelle persone sia online (48%) sia offline (34%); il 28% delle vittime riduce le attività su social media, blog e forum e, al contempo, cala rispetto allo scorso anno la volontà di compiere azioni positive dopo essere stati esposti ai rischi online: diminuisce infatti del 2% l’inclinazione a trattare gli altri con rispetto e dignità e del 5% la propensione a utilizzare impostazioni di privacy più rigide sui social media.

Internet sicuro, i consigli di Microsoft

Microsoft si impegna da sempre affinché le persone che utilizzano le sue soluzioni e prodotti si sentano sicure e i loro dati siano protetti. Proprio per questo, il gigante del software ha condiviso una serie di best practice da seguire per un buon utilizzo di Internet.

In primo luogo è bene utilizzare password complesse e diversificate per ogni account che richiede credenziali di accesso. In secondo luogo è importante non accettare inviti o richieste di contatto da sconosciuti sui social media. Inoltre, gli utenti devono sapere che le azioni compiute online possono avere conseguenze anche offline. Microsoft evidenzia anche un altro aspetto importante che è quello di proteggere i dati sensibili e le informazioni personali.

Una tattica cybercriminale ormai collaudata consiste nell’indurre gli utenti a scaricare malware che consentono di rubare informazioni. Quindi è sempre importante prestare attenzione a dove si clicca.

Aggiornare le proprie difese è sempre importante. Microsoft consiglia di disporre sempre di antivirus costantemente aggiornati. Tra le altre raccomandazione del gigante del software anche quella relativa all’utilizzo di una connessione sicura preferendola sempre a punti di accesso liberi e insicuri.

Infine, Microsoft invita gli utenti a non avere mai fretta ed a chiedere aiuto prima di cliccare su un di link o di pubblicare un post.

Immagine: imaginima via iStock