QR code per la pagina originale

Flickr rimanda a marzo la cancellazione delle foto

Flickr ha posticipato al 12 marzo la scadenza che obbliga gli utenti a scendere sotto le mille foto se non si vuole pagare.

,

Flickr posticipa il grande cambiamento. Recentemente aveva annunciato la decisione di terminare la possibilità per gli utenti di avere 1 TB di spazio libero sulla piattaforma per le foto. Il limite ora è di 1000 foto per utente da poter caricare gratuitamente sulla piattaforma. Era stata fornita anche una data oltre la quale le foto in eccesso sarebbero state cancellate: 5 febbraio.

La società ha però deciso di posticipare questa scadenza, la nuova data è il 12 marzo 2019. L’alternativa per superare un archivio di mille foto è quello di pagare un abbonamento di 50 dollari annui per la versione Pro del servizio. Molti utenti però hanno dimostrato il loro disappunto a causa dei lunghi tempi di download per recuperare le proprie immagini. Il problema sarebbe che Flickr consente il download di 500 immagini alla volta, funzione che limita enormemente gli utenti in fase di download.

Oltre a questo pare che gli utenti hanno riscontrato in generale una grande lentezza del sito in fase di download delle immagini e questo non dipenderebbe dalla propria connessione. Il sito deve creare una cartella compressa con queste 500 immagini e i tempi sarebbero estremamente lunghi, andandosi a sommare comunque con quelli per scaricare il contenuto.

Bisogna quindi scaricare diversi pacchetti da 500 immagini, ovviamente dipende da utente a utente e dal numero di foto caricate sulla piattaforma. Alcuni hanno lamentato un’attesa anche di 48 ore per la creazione di un file zippato su Flickr. Chiaramente sono anche gli utenti che si sono mossi tardi nel recupero delle proprie foto. Scott Kinzie, vicepresidente di Smugmug, la società che ha acquisito la piattaforma nel 2018, ha dichiarato a USA Today:

Sulla base del feedback dei nostri membri e delle complicazioni che alcuni membri hanno riscontrato durante il download delle foto, abbiamo deciso di estendere la nostra scadenza. Il nostro obiettivo è stato quello di garantire che i membri di Flickr abbiano tutto il tempo necessario per prendere una decisione informata su come possono continuare a proteggere e godersi le loro foto sulla piattaforma. La nostra priorità principale è di essere certi che ogni membro di Flickr sia consapevole del fatto che le fotografie potrebbero essere a rischio di eliminazione se sono archiviate in un account Flickr Free con oltre 1.000 foto.

Fonte: USA Today • Immagine: mindfrieze