QR code per la pagina originale

IA, online il sito che crea volti che non esistono

Un'intelligenza artificiale che crea da zero il volto umano di una persona che non esisto sul sito web thispersondoesnotexist.

,

Un’intelligenza artificiale che crea da zero il volto umano di una persona che non esiste. Forse un po’ inquietante, ma non stiamo parlando di un qualche strumento fantascientifico ma di un semplice sito web diventato popolarissimo in questi giorni.

Andando sul sito in questione all’indirizzo thispersondoesnotexist.com apparirà infatti la fotografia del volto di una persona reale che, in realtà (scusate il gioco di parole), non esiste per niente.

Questo nonostante i tratti somatici siano effettivamente quelli di un essere umano in carne ed ossa, come potrebbero essere quelli di un amico o un parente. Ogni volta che si accede alla pagina di cui sopra apparirà un volto differente, creato al momento da una intelligenza artificiale.

Nonostante la qualità dei volti rappresentati sia spesso incredibile, a volte può capitare che l’IA faccia qualche “pasticcio” creando dei volti dall’aspetto a dir poco mostruoso con, ad esempio, vistose macchie sul volto, occhi cuciti e tanto altro ancora.

Ma come funziona? Il sito si basa su un algoritmo che si chiama Generative Adversarial Network (GAN) che “mixa” due intelligenze artificiali per dare vita ad un prodotto realistico, come il ritratto di una persona in questo caso specifico.

Le due IA lavorano di concerto per creare volti umani mai visti prima d’ora, ovviamente sulla base di un enorme database fotografico di facce appartenenti a persone reali ma anche immagini estrapolate da contesti di fantasia come fumetti, cartoni animati e dipinti.

Probabilmente è proprio per quest’ultimo motivo che, a volte, i risultati di questo generatore di volti non sono esattamente perfetti.