QR code per la pagina originale

Microsoft, nuovo firmware per il Surface Go

Microsoft ha rilasciato un nuovo firmware per i Surface Go che va a risolvere una serie di problemi oltre a migliorare la stabilità dei device.

,

Microsoft ha iniziato la distribuzione di un nuovo firmware per i suoi Surface Go. Trattasi di un nuovo aggiornamento dedicato al suo piccolo 2-in-1 Windows 10 che punta a voler migliorare l’esperienza d’uso del dispositivo. La casa di Redmond, infatti, è solita rilasciare nuovi firmware per i suoi dispositivi per aggiornare driver, per risolvere bug e per migliorare le loro prestazioni.

Il change log di questo nuovo firmware non è lunghissimo e mette in evidenza la risoluzione di alcuni problemi oltre al miglioramento della stabilità della piattaforma. Da evidenziare che questo nuovo firmware è disponibile solamente per i Surface Go che sono dotati del sistema operativo Windows 10 October 2018 Update. Come tutti gli aggiornamenti, anche questo può essere scaricato ed installato attraverso il canonico canale di Windows Update. Al termine dell’installazione sarà richiesto di riavviare il dispositivo per rendere effettive le modifiche apportate.

Change log firmware Surface Go

Il change log del nuovo firmware del Surface Go è il seguente.

  • Intel (R) Audio Display – Sound, video, and game controllers 10.25.0.10 – Improves system stability.
  • Intel (R) HD Graphics 615 24.20.100.6287 – Addresses brightness issue with Windows 10 October 2018 Update, version 1809.
  • Intel (R) HD Graphics 615 24.20.100.6287 – Graphics extension driver.

Grazie a questo firmware, come emerge dal change log, dovrebbe essere stato risolto un problema della gestione della luminosità per i Surface Go che utilizzano Windows 10 October 2018 Update.

Il suggerimento, dunque, è quello di provvedere quanto prima all’installazione di questo nuovo aggiornamento. Un dispositivo sempre aggiornamento garantisce sempre le migliore prestazioni anche perché spesso vengono risolti tanti piccoli problemi che non vengono menzionati all’interno dei change log ufficiali.

Fonte: MSPOWERUSER • Immagine: Microsoft