QR code per la pagina originale

Firefox Send, file sharing con crittografia

Firefox Send è un servizio che permette di condividere file con dimensione massima di 2,5 GB in maniera gratuita e sicura, grazie alla crittografia.

,

Mozilla aveva annunciato la chiusura del programma Firefox Test Pilot, promettendo però l’aggiornamento degli “esperimenti” già disponibili. Firefox Send, accessibile a tutti come servizio standalone (quindi non solo agli utenti di Firefox), ha ricevuto importanti miglioramenti diventando più completo e affidabile.

Il debutto di Firefox Send è avvenuto ad agosto 2017. Il servizio (gratuito) permette di condividere file da ogni browser in forma privata. Il trasferimento è protetto dalla crittografia end-to-end e il mittente può impostare una scadenza per il link, scegliere il numero massimo di download e aggiungere una password opzionale per un ulteriore livello di sicurezza. È possibile condividere qualsiasi tipo di file, ma la dimensione massima è 1 GB. Il limite è aumentato a 2,5 GB solo se viene utilizzato un account Firefox.

Firefox Send può essere sfruttato per inviare documenti riservati in alternativa a servizi più noti, come Google Drive e Dropbox. Non ci sono ovviamente funzionalità avanzate, tra cui la modifica e la collaborazione, ma si tratta di un tool gratuito e facile da usare che non richiede nemmeno la registrazione. Nonostante il nome, Firefox Send non è legato al browser di Mozilla, essendo un servizio web-based. È sufficiente aprire la pagina send.firefox.com.

Mozilla sottolinea che, analogamente ad altri servizi e app Firefox, Send è “private by design”, per cui tutti i file sono protetti, privati e sicuri. Nessun dato personale viene conservato sui server né condiviso con aziende di terze parti. Nel corso dei prossimi giorni verrà rilasciata anche una versione beta di Send per Android.

Fonte: Mozilla • Immagine: Mozilla