QR code per la pagina originale

Microsoft porta le DirectX 12 su Windows 7

Microsoft ha deciso di portare i vantaggi delle DirectX 12 su Windows 7 per migliorare l'esperienza di gaming; si parte da World of Warcraft.

,

Microsoft ha deciso di portare, parzialmente, i vantaggi delle DirectX 12 su Windows 7 nonostante tra meno di un anno questo sistema operativo andrà ufficialmente in pensione. Le DirectX 12 sono stati tra i maggiori vantaggi offerti da Windows 10 rispetto al vecchio Windows 7, soprattutto in ambito gaming. Le DirectX 12 offrono, infatti, significativi miglioramenti delle prestazioni grazie a un miglior supporto ad elementi come il multi-threading.

Tuttavia, Microsoft ha deciso di voler ridurre un po’ il vantaggio di Windows 10 nei confronti di Windows 7 offrendo alcuni dei vantaggi delle DirectX 12 anche all’interno del suo vecchio sistema operativo. L’annuncio è ufficiale ed è stato dato attraverso un post sul blog MSDN di Microsoft in cui la società spiega che World of Warcraft sarà il primo titolo a poter sfruttare questi vantaggi. Blizzard, a partire dall’aggiornamento 8.1.5 del gioco, attualmente in distribuzione, introdurrà il supporto alle DirectX 12 su Windows 7. Il produttore di giochi fece già la medesima cosa lo scorso luglio per Windows 10.

La scelta della casa di Redmond può sembrare strana, soprattutto pensando che Windows 7 tra meno di un anno non sarà più supportato. Tuttavia, la società ha spiegato di aver voluto accontentare i suoi utenti che da tempo chiedevano a gran voce questa possibilità. Proprio per questo, Microsoft ha deciso di portare il runtime Direct3D12 (D3D12) all’interno di Windows 7.

Blizzard è la prima azienda ad introdurre questa novità nei suoi giochi, ma Microsoft dice che sta lavorando con altri sviluppatori per offrire i vantaggi delle DirectX 12 su Windows 7 in più titoli.

Grazie alle DirectX 12, i giochi potranno offrire agli utenti una migliore esperienza d’uso soprattutto a livello grafico. Tuttavia, Windows 10 dispone ancora di un certo vantaggio visto che può sfruttare molto meglio le DirectX 12.

Gli utenti Windows 7 non dovranno scaricare alcuna patch per abilitare il supporto alle DirectX 12. L’integrazione arriverà direttamente all’interno dei giochi.