QR code per la pagina originale

Microsoft Teams utilizzato da 500 mila aziende

500 mila aziende utilizzano adesso Microsoft Teams; il gigante del software ha annunciato l'arrivo di una serie di nuove funzionalità.

,

Microsoft Teams, lanciato nel marzo del 2017, è adesso utilizzato da oltre 500 mila aziende. Trattasi di un traguardo raggiunto in appena due anni che mette in evidenza come la casa di Redmond abbia saputo fare un buon lavoro. Contestualmente, la società ha annunciato l’arrivo di 8 nuove funzionalità: Microsoft Whiteboard, Data Loss Prevention (DLP) in chats and conversations, live events in Microsoft 365, live captions, information barriers, customized backgrounds, Intelligent Capture e secure private channels. Le prime tre sono già disponibili, le altre arriveranno successivamente.

Microsoft ha anche annunciato di aver completato la migrazione interna da Skype for Business a Microsoft Teams. Dopo quattro mesi, la migrazione interna è stata quindi portata a termine. Il gigante del software utilizzerà Microsoft Teams per le chat, per le riunioni e per molte altre attività interne. Microsoft Teams è attualmente disponibile in 44 lingue e in 181 mercati. Tuttavia, Microsoft non ha voluto ancora comunicare quante persone effettivamente utilizzino Teams. Molte interessanti, invece, le funzionalità Microsoft Whiteboard, Data Loss Prevention (DLP) in chats and conversations e live events in Microsoft 365 da subito disponibili per Microsoft Teams.

La prima, Microsoft Whiteboard, disponibile in Preview pubblica, consente ai partecipanti alle riunioni di lavorare insieme all’interno di una sorta di “lavagna digitale” su cui sarà possibile aggiungere automaticamente contenuti presenti all’interno di una lavagna reale inquadrata senza doverli ricreare manualmente.

Data Loss Prevention (DLP) in chats and conversations consente agli utenti di rilevare, proteggere automaticamente e visualizzare informazioni riservate nelle chat. Creando politiche DLP, gli amministratori possono aiutare a impedire che le informazioni riservate vengano condivise involontariamente al di fuori dell’azienda.

Live events in Microsoft 365, infine, consente a chiunque di creare eventi on-demand per dipendenti, clienti e partner. Gli eventi trasmessi live permettono di creare video e discussioni interattive su Teams, Stream o Yammer e supportano fino a 10.000 partecipanti.

Fonte: VentureBeat