QR code per la pagina originale

Intel annuncia nuovi processori Core vPro

Intel ha svelato i nuovi processori Core vPro i7-8665U e Core vPro i5-8365U con quattro core, GPU UHD Graphics 620 e supporto DDR4-2400.

,

Intel ha svelato due nuovi processori Core vPro basati sull’architettura Whiskey Lake a 14 nanometri. Si tratta dei modelli Core vPro i7-8665U e Core vPro i5-8365U, entrambi quad core e con GPU UHD Graphics 620 integrata. Questi chip verranno utilizzati nei futuri notebook di Dell, HP e Lenovo indirizzati all’utenza business.

In base ad un studio recente, il 70% delle persone lavora fuori dall’ufficio almeno una volta a settimana. Per soddisfare le loro esigenze, offrendo prestazioni, sicurezza e connettività, l’azienda di Santa Clara ha realizzato i nuovi processori Core vPro di ottava generazione. Il Core vPro i7-8665U funziona ad un frequenza base di 1,90 GHz e raggiunge i 4,8 GHz in modalità Turbo. Le frequenze di clock del Core vPro i5-8365U sono invece 1,6 e 4,1 GHz, rispettivamente. Entrambi hanno un TDP di 15 Watt e supportano memoria DDR4-2400 o LPDDR3-2133.

I due chip sono abbinati al PCH (Platform Controller Hub) della serie 300 che supporta USB 3.1, PCIe 3.0, Thunderbolt 3 e due opzioni per la connettività wireless: Intel Wireless-AC 9560 (WiFi 802.11ac e Bluetooth 5.0) o Intel Wi-Fi 6 AX200 (WiFi 802.11ax). I produttori di notebook possono anche aggiungere il modulo Intel XMM 7360 M.2 per offrire la connettività LTE Advanced Cat. 10. Oltre ad un SSD NVMe è possibile utilizzare in abbinamento la memoria Intel Optane H10.

Il suffisso vPro indica una serie di funzionalità sviluppate per garantire la massima sicurezza. Una di esse è Intel Hardware Shield che protegge il BIOS e verifica l’assenza di modifiche hardware effettuate da qualche malintenzionato. Altro vantaggio della piattaforma Intel vPro è la possibilità di gestire facilmente i dispositivi da remoto, riducendo i costi. I primi notebook con i nuovi processori dovrebbero essere annunciati al Computex 2019.