QR code per la pagina originale

Windows 10, da Microsoft tanti nuovi update

Microsoft ha rilasciato una nuova serie di aggiornamenti cumulativi per molte delle versioni di Windows 10 ancora oggi supportate.

,

Microsoft ha rilasciato una serie di nuovi aggiornamenti qualitativi per molte delle versioni di Windows 10 ancora supportate. Trattasi di update volti ad eliminare bug ed ad ottimizzare il funzionamento del sistema operativo. Come noto, infatti, la casa di Redmond non aspetta più solamente la ricorrenza del Patch Tuesday per rilasciare nuovi aggiornamenti. Appena pronti li distribuisce agli utenti per garantire sempre la migliore esperienza d’uso possibile di Windows 10.

Da evidenziare che in questo specifico caso non è stato rilasciato alcun update per Windows 10 October 2018 Update. Per l’ultima versione di Windows 10, un nuovo aggiornamento cumulativo arriverà sicuramente nel corso dei prossimi giorni. Chi dispone di un PC con Windows 10 April 2018 Update potrà scaricare ed installare la patch KB4493437. Il change log è molto vasto e va a risolvere diverse criticità del sistema operativo.

Chi dispone di PC con Windows 10 Fall Creators potrà scaricare ed installare la patch KB4493440. Da evidenziare che questo aggiornamento è disponibile solo per le versioni Education o Enterprise visto che le versioni Home e Pro non sono più supportate. Anche in questo caso il change log è davvero molto lungo ed importante.

I PC con Windows 10 Creators Update (Education o Enterprise) potranno scaricare la patch KB4493436. Pure in questo caso il change log è particolarmente corposo, segno che Microsoft ha lavorato molto per ottimizzare il sistema operativo.

Per i PC con Windows 10 Anniversary Update (Education o Enterprise) è disponibile, invece, la patch KB4493473. Change log sempre molto lungo e corposo con molti bug sistemati.

Infine, per la primissima versione di Windows 10 è disponibile la patch KB4498375. In questo caso, invece, il change log è molto ridotto.

Per gli interessati, i change log sono visionabili all’interno delle pagine di supporto di Windows 10. Vista l’importanza degli update, il suggerimento è quello di scaricarli e di installarli quanto prima attraverso il canonico canale di Windows Update.