QR code per la pagina originale

Microsoft con Dell e VMWare per il cloud

Microsoft, Dell e VMWare hanno stretto un accordo per offrire alle aziende un'infrastruttura cloud VMware nativa all'interno di Azure.

,

Dell ha annunciato una nuova partnership con Microsoft e VMWare (di cui Dell è il proprietario di maggioranza) in occasione della sua conferenza annuale che si è tenuta a Las Vegas. La partnership consentirà ai clienti Azure di Microsoft di utilizzare il software di virtualizzazione VMware per gestire le proprie operazioni IT in Azure. VMWare ha già un accordo simile con il servizio AWS di Amazon e la partnership consentirà alle aziende di poter trasferire facilmente i dati da Amazon al servizio di Microsoft.

Microsoft ha già utilizzato in passato un clone di VMWare per gestire il software di VMWare su Azure, creando alcuni problemi tra le due società, ma sembra che ora abbiano fatto la pace. Il CEO di VMware, Pat Gelsinger, ha affermato che i propri clienti utilizzano sempre più spesso Azure e che c’era bisogno di lavorare direttamente con Microsoft. Dell ha affermato che i servizi Azure e VMware sono ora disponibili negli Stati Uniti e che saranno disponibili su vasta scala nei prossimi mesi.

Il cloud è diventato fondamentale per consentire alle aziende di potersi muovere più velocemente verso i loro obiettivi di business. Con la scalabilità del cloud, la sicurezza avanzata, la produttività, i risparmi sui costi e altro ancora, le aziende stanno capitalizzando numerosi vantaggi. Questi vantaggi stanno consentendo alle aziende di sfruttare meglio il potenziale di tecnologie come l’intelligenza artificiale e l’Internet of Things. Attraverso questa collaborazione, le aziende mirano ad accelerare le trasformazioni dei clienti con soluzioni ancora più aperte, flessibili e scalabili.