QR code per la pagina originale

Windows 10, Your Phone gestisce gli MMS

Microsoft migliora ulteriormente l'app Your Phone, Il tuo telefono, che adesso permetterà di gestire gli MMS degli smartphone direttamente dal PC.

,

Microsoft continua lo sviluppo dell’app Your Phone (Il tuo telefono) per Windows 10 con l’obiettivo di avvicinare sempre di più il mondo mobile con quello del suo sistema operativo. L’ultimo aggiornamento dell’app porta in dote una novità molto interessante e che offre la possibilità agli utenti Windows 10 di poter gestire da Your Phone direttamente gli MMS dello smartphone.

In breve, sarà possibile visualizzare e inviare gli MMS dal computer senza dover prendere in mano il proprio smartphone allo stesso modo di come si fa già oggi con gli SMS, ma solo per i possessori di un device Android. I contenuti multimediali presenti negli MMS possono essere facilmente copiati ed incollati sul PC, il che potrebbe rendere molto più comodo l’utilizzo di tali immagini sul computer. L’annuncio di questa nuova interessante funzionalità è stato dato direttamente da Microsoft attraverso l’account Twitter di Roberto Bojorquez.

Oltre alla nuova funzionalità, l’app Your Phone (Il tuo telefono) è ora dotata di una nuova icona. Le novità funzionali di questa particolare applicazione non sono, però, disponibili per tutti. Questo aggiornamento è, al momento, riservato solamente agli Insider che stanno sperimentando da tempo tutte le funzionalità che Microsoft sta realizzando per integrare maggiormente il mondo mobile con Windows 10.

Questo nuovo update mette in evidenza come il gigante del software creda molto in questo progetto. Attualmente, in fase di test ci sono molte funzionalità interessanti tra cui quella che permette di avere il pieno controllo delle app direttamente dallo schermo del computer.

Con l’insuccesso del progetto Windows Phone, Microsoft punta a voler offrire ai suoi utenti Windows 10 una serie di strumenti per poter gestire i loro dispositivi iOS ed Android direttamente dal sistema operativo. A causa della “chiusura” di iOS saranno comunque gli utenti Android a poter godere dei maggiori vantaggi.

Fonte: Neowin • Immagine: spooh via iStock