QR code per la pagina originale

Tuya e Medion per un ecosistema europeo smart

Tuya ha annunciato un partenariato strategico con la tedesca Medion per creare un ecosistema europeo smart.

,

Tuya ha annunciato di aver stretto un accordo strategico con l’azienda tedesca di elettronica di consumo Medion. Tuya, si ricorda, fornisce una piattaforma AI + IoT che consente ai produttori di portare i dispositivi intelligenti ai consumatori in modo più rapido e conveniente. Il sistema offre accesso all’hardware, ai servizi cloud e allo sviluppo di applicazioni che sono in grado di creare un prodotto intelligente in un solo giorno.

L’azienda Medion produce prevalentemente computer, notebook, smartphone, tablet e fotocamere digitali ma i prodotti per la casa intelligente come TV, frigoriferi, tostapane e attrezzature per il fitness stanno rapidamente diventando parte integrante del catalogo dell’azienda. Proprio per questo è stato stretto questo importante accordo strategico.

Questi prodotti sono collegati in rete attraverso l’applicazione Medion LIFE+ che consente l’automazione attraverso competenze e controlli vocali grazie alla tecnologia integrata “Powered by Tuya”. La piattaforma di Tuya supporta tutti i principali protocolli presenti sul mercato con i suoi moduli globali di cloud e networking, consentendo di trasformare un prodotto non connesso in un prodotto intelligente entro 24 ore.

L’ecosistema Medion è dunque ulteriormente rafforzato da partnership con altre aziende europee grazie all’applicazione Medion LIFE+ e grazie alla tecnologia Tuya che alimenta i prodotti collegati.

Eva Na, vicepresidente di Tuya, si è così espressa su questa partnership:

L’integrazione della piattaforma Tuya e della piattaforma di gestione utenti di Medion rappresenta un immenso potenziale di espansione nel settore europeo della smart home. Grazie all’alleanza con marchi del calibro di Neuhaus Lighting, stiamo creando un ecosistema di vita intelligente che si estende in Germania e in tutta Europa e che avrà un grande impatto sul futuro dell’industria dell’Internet delle Cose.

Immagine: zhudifeng via iStock