Windows 10, Microsoft aggiorna alcune versioni

Microsoft ha rilasciato una serie di aggiornamenti cumulativi per alcune vecchie versioni di Windows 10; il change log evidenzia molti bug fix.

Parliamo di

Microsoft ha rilasciato una nuova serie di aggiornamenti cumulativi per alcune vecchie versioni di Windows 10. Nello specifico, gli update sono destinati a Windows 10 Fall Creators Update e a Windows 10 Creators Upate. Da evidenziare, però, un dato importante e cioè che attualmente, queste release del sistema operativo della casa di Redmond sono solamente supportate nella varianti Enterprise o Education. Chi dispone di Windows 10 Home o Pro non riceverà questi aggiornamenti.

Può sembrare strano che Microsoft rilasci nuovi update per alcune delle versioni di Windows 10 al di fuori dell’appuntamento mensile del Patch Tuesday ma, in realtà, è una prassi a cui ci si dovrà sempre di più abituare per il futuro. Il gigante del software ha oramai abituato i suoi utenti a molteplici rilasci mensili di nuovi aggiornamenti per Windows 10. L’obiettivo è quello di garantire la risoluzione più veloce possibile dei problemi e offrire, così, un’esperienza d’uso sempre di alto profilo. E con il moltiplicarsi delle nuove varianti del suo sistema operativo, questi rilasci diventeranno sempre più frequenti nel corso di ogni mese.

Entrando nello specifico della distribuzione di questi nuovi aggiornamenti cumulativi, i PC con Windows 10 Fall Creators Update potranno scaricare ed installare il pacchetto KB4499147 che va a risolvere tante piccole criticità che possono colpire diverse aree del sistema operativo.

Per Windows 10 Creators Update, invece, è disponibile l’aggiornamento KB4499162. Il change log è molto simile ed anche in questo caso, Microsoft è intervenuta per andare a risolvere tanti piccoli bug.

I più curiosi possono andare a studiare i completi change log all’interno delle pagine di supporto di Windows 10 nel sito di Microsoft.

Gli aggiornamenti sono disponibili all’interno del canale di Windows Update. Al termine dell’installazione sarà richiesto di riavviare il PC per rendere effettive le modifiche apportate.

Ti potrebbe interessare