QR code per la pagina originale

Climatizzazione smart home: cosa acquistare

In commercio esistono delle soluzione a basso costo che permettono di rendere smart i condizionatori di casa; ecco quello che c'è da sapere.

,

Rendere la casa smart è sicuramente un’idea che piace sempre a più persone. La domotica, infatti, sta entrando sempre di più nella abitazioni della gente. Questi prodotti sono sempre più convenienti e sempre più facili da utilizzare. Proprio per questo, molte persone sono invogliate a rendere smart la loro abitazione, magari partendo da soluzioni semplici. Inoltre, l’avvento degli smart speaker ha iniziato ad abituare gli utenti alla presenza di dispositivi connessi in grado di poter effettuare alcune operazioni.

Tra le soluzioni smart più interessanti acquistabili in ambito domotico ci sono quelle legate alla climatizzazione. Spesso quando si parla di climatizzatori e dispositivi smart si ha “paura” di imbarcarsi in costi davvero importanti. In realtà se è vero che in commercio esistono climatizzatori gestibili da remoto attraverso un’app è anche altrettanto vero che esistono dei kit che permettono di rendere smart gli impianti già esistenti senza spendere cifre improponibili, magari senza dover arrivare a sostituire un impianto ancora valido che potrebbe funzionare senza problemi ancora per molto tempo. Trattasi sostanzialmente di centraline programmabili e gestibili da remoto che si sostituiscono al telecomandando inviando i comandi via infrarossi al climatizzatore che a sua volta erano stati dati tramite app anche da fuori casa.

Tado V2 ()

tado

Amazon (immagine: Amazon).

Grazie all’Assistente Climatico Intelligente e le sue funzioni, tado V2 rende la casa più confortevole e il condizionatore più efficiente. Funziona con tutti i climatizzatori dotati di un telecomando che mostra tutte le funzioni del climatizzatore (temperatura impostata, modalità, velocità ventola). Marche supportate: Daikin, Mitsubishi, Panasonic, Toshiba, LG, General Electric, Samsung, Fujitsu e tante altre ancora.

  • Pro: compatibilità, gestione remota, supporti Alex e Google Assistant
  • Contro: nulla da segnalare

Supporta Amazon Alexa, Google Assistant & IFTTT. Prezzo di 179,00 euro. (Acquista in sconto su Amazon)

Tuya RM Mini ()

Tuya RM Mini

Amazon (immagine: Amazon).

Tuya RM Mini è un telecomando universale che consente di controllare i dispositivi a infrarossi attraverso lo smartphone da qualsiasi luogo. Compatibile con Alexa e Google Assistant, questo dispositivo permette di gestire quasi ogni sorta di elettrodomestico tra cui anche i climatizzatori di casa. Ovviamente va posto nelle vicinanze del dispositivo da gestire per poter dialogare. Supporta moltissimi brand.

  • Pro: prezzo, facilità d’uso
  • Contro: nulla da segnalare

Grazie ad Alexa e Google Assistant, molte funzioni possono essere gestite con la voce. Prezzo di 18,99 euro. (Compra su Amazon)

AMBI CLIMATE 2 ()

AMBI CLIMATE 2

Amazon (immagine: Amazon).

Ambi Climate 2 rivoluziona il modo in cui si utilizza il condizionatore. Mentre l’aria condizionata tradizionale permette di impostare solo la temperatura, Ambi Climate 2 considera: ora del giorno (ciclo metabolico), umidità, luca solare e dati metereologici recuperati online. Analizzando tutti questi fattori e unendoli al feedback riguardo il livello di comfort, Ambi Climate 2 riesce a creare il profilo utente, regolando poi il condizionatore per adattarsi in qualsiasi situazione.

  • Pro: funzioni, qualità prodotto
  • Contro: nulla da segnalare

Prezzo di 149 euro. (Confronta le offerte su Amazon)

Come scegliere ()

I condizionatori d’aria oggi sono abbastanza comuni all’interno delle abitazioni e sono soliti durare moltissimi anni. Proprio per questo, la scelta migliore è quella di puntare su prodotti che li rendano smart. Con una spesa contenuta è possibile ottenere lo stesso risultato che si avrebbe spendendo più di 1000 euro per un impianto ex novo. Un bel risparmio che permette di avere comunque un impianto gestibile da remoto tramite app, pure da fuori casa.

Se invece si deve cambiare l’intero impianto allora l’investimento può avere un senso. In tutti gli altri casi basta un hub per la gestione smart.

La scelta della redazione ()

La scelta non può che cadere su Tado V2, un prodotto ben noto e che è una garanzia in termini di funzionamento. Tado V2 non solo permette di rendere smart i condizionatori di casa ma anche di ottimizzarne i funzionamento, ottenendo un importante risparmio energetico. L’integrazione con i maggiori assistenti vocali permette pure alle persone di poter gestire i comandi con il solo ausilio della voce.

Un investimento sicuramente contenuto e valido per rendere smart il raffrescamento di casa.