QR code per la pagina originale

WhatsApp, bug rende impossibili le chiamate

WhatsApp ha ricevuto l'aggiornamento 2.19.167, che porta con sé un fastidioso bug che rende impossibili le chiamate, come risolvere.

,

Di tanto in tanto gli sviluppatori di WhatsApp rilasciano un nuovo aggiornamento beta sia per la versione Android che iOS. Questi portano di solito novità che è possibile provare in anteprima: molti utenti ad esempio aspettano la Dark Mode, che deve ancora essere completata del tutto. Il solito ben informato WABetainfo ha riportato un nuovo aggiornamento per la versione Android di WhatsApp, nello specifico la 2.19.167, ma per ora è stato sottolineato solo un grave problema che sta affliggendo molti utenti.

Ad esempio è impossibile fare chiamate, come riporta anche un tweet decisamente esplicativo. Non è di certo la prima volta che un aggiornamento WhatsApp porta problemi al funzionamento dell’app. Si sono visti diversi crash dell’applicazione ad esempio nel dicembre del 2018, soprattutto quando si apriva una chat contenente un media. Ci sono quindi dei rischi nello scaricare le versioni beta: già dal nome si comprende che non sono definitive e fungono da test sugli utenti, quindi ci si deve aspettare qualche bug ogni tanto.

Come fare se si vuole tenere al sicuro le proprie chat? Ci sono alcuni passaggi fondamentali sia su Android che su iOS.

Come proteggere le chat su Android

Ecco i passaggi per proteggere le chat di WhatsApp nel caso di un aggiornamento beta su Android.

  • Un nuovo aggiornamento beta di WhatsApp è disponibile su Google Play
  • Bisogna aprire le Impostazioni di WhatsApp – Impostazioni chat – Backup chat – Selezionare “Backup”
  • Si può scegliere di eseguire il backup della cronologia chat sulla scheda SD o Google Drive. Si consiglia di scegliere “SD Card” se si vuole procedere velocemente
  • Se non si ha spazio disponibile sulla scheda SD, si può optare per Google Drive, perché fornisce dati illimitati per i backup di WhatsApp.
  • Quando WhatsApp ha completamente caricato / salvato il backup, si può finalmente aggiornare
  • Se si hanno problemi dopo l’aggiornamento, basta disinstallarlo e scaricare l’ultima versione di Android sul sito web
  • Installare l’aggiornamento e ripristinare la cronologia della chat

Come proteggere le chat su iOS

Stessa cosa su iOS, ecco cosa fare:

  • Un nuovo aggiornamento beta di WhatsApp è disponibile su TestFlight
  • Bisogna fare il backup della cronologia chat da Impostazioni di WhatsApp – Chat – Backup della chat
  • Questo è necessario quando WhatsApp aggiorna il database nella nuova versione beta

WhatsApp non aggiorna il database molto spesso (probabilmente l’ultima volta che lo hanno fatto è stato quando stavano sviluppando la funzione “Elimina per tutti”, più di un anno fa), quindi non è necessario eseguire il backup della cronologia della chat ogni volta che è disponibile una nuova beta. Non resta che attendere un nuovo aggiornamento beta che risolvi questo problema.

Fonte: WABetainfo