QR code per la pagina originale

Instagram, novità nel recupero account hackerati

In test una nuova modalità di recupero degli account hackerati di Instagram che funzionerà anche se sono già stati modificati i dati originali dell’utente.

,

Instagram vuole migliorare la sicurezza della propria piattaforma per offrire maggiori garanzie agli utenti. Di recente infatti ha deciso di trovare un nuovo modo per impedire agli hacker di entrare in possesso degli account degli utenti. Per il momento infatti gli utenti possono recuperare il proprio account hackerato attraverso un’email inviata da Instagram, che gli consente di accedere alla compilazione di uno specifico modulo di supporto.

Con la nuova modalità invece attraverso l’app le vittime potranno richiedere l’accesso ad informazioni personali come indirizzo e-mail o numero di telefono. Il passaggio successivo è rappresentato dalla ricezione di un codice a 6 cifre inviato alle informazioni di contatto selezionate. In questo modo Instagram sarebbe quindi in grado di impedire agli hacker di utilizzare l’email o il numero di telefono per accedere all’account da un altro dispositivo. Ecco come l’azienda descrive la nuova modalità:

Se rileviamo che non riesci ad accedere (ad esempio se inserisci ripetutamente una password errata),
cliccando su ‘Bisogno di ulteriore aiuto’ nella pagina di accesso, sarà richiesto di inserire diversi tipi di informazioni specifiche relative all’ account, ad esempio l’indirizzo e-mail o il numero di telefono associato, o l’e-mail o il numero di telefono che avete utilizzato al momento della registrazione su Instagram. Verrà poi inviato un codice a 6 cifre ai contatti di riferimento indicati, che permetterà di recuperare l’accesso all’ account. Una volta garantito nuovamente l’accesso al tuo account, adotteremo misure aggiuntive per garantire che nessun hacker possa utilizzare i codici inviati all’ indirizzo e-mail o al numero di telefono per accedere al tuo account da un altro dispositivo. Questo tool permette di recuperare il tuo account anche se le informazioni (come nome utente e le informazioni di contatto associate) sono state modificate da un hacker. L’obiettivo nei prossimi mesi è quello di consentire agli utenti di recuperare l’account direttamente dall’applicazione, senza bisogno di ulteriore supporto da parte del nostro Community Operation team.

In pratica Instagram sta testando una nuova modalità per consentire ai propri utenti di recuperare anche quegli account che sono stati rubati dagli hacker subendo così il cambio del nome utente e dei dati di contatto originali.

Instagram

 

Proprio per questi casi potrebbe essere applicata una nuova misura di sicurezza che impone a un nome utente di non poter essere revocato per uno specifico periodo di tempo. Questa nuova procedura è valida sia per gli account vittime di un attacco hacker sia per i cambi di nome volontari. Per il momento non è stata ancora resa nota la data del rilascio per Android e iOS di questa nuova modalità.