QR code per la pagina originale

Abbonamento Netflix: costo e tipologia

Le tipologie e il costo dei vari piani d'abbonamento di Netflix, una delle piattaforme di streaming tra le più gettonate: ecco come scegliere la tariffa.

,

Netflix, una delle piattaforme di streaming più amate dagli utenti, ha da pochi giorni aggiornato le proprie tariffe d’abbonamento per l’Italia. Il servizio offre diverse tipologie di sottoscrizione per gli utenti, con un costo differenziato a seconda dell’alternativa scelta, di conseguenza orientarsi potrebbe non essere semplice per chi si avvicina alla piattaforma per la prima volta. Quale opzione acquistare, perciò, fra le tante disponibili?

Così come già accennato, Netflix presenta diverse tipologie d’abbonamento per i propri utenti, di recente modificate nelle tariffe sul territorio dello Stivale. Per agevolare la scelta degli utenti giunti sulla piattaforma per la prima volta, negli ultimi giorni il gruppo ha reso nuovamente disponibile una prova gratuita di 14 giorni. Per approfittare di questa possibilità, tuttavia, è comunque necessario fornire un sistema di pagamento valido, affinché la registrazione possa concludersi in modo corretto. Di seguito, tutti i piani offerti.

Abbonamento Netflix

Netflix: costo Piano Base

Il piano Base di Netflix è offerto a 7.99 euro e comprende la possibilità di guardare tutti i contenuti della piattaforma in qualità SD. Non vi è un limite di device associabili al servizio – si potrà quindi indifferentemente approfittare della visione su dispositivi mobile, computer, televisori e tanti altri device ancora – ma vi è una limitazione sullo streaming contemporaneo. Il piano base, infatti, garantisce la visione solo di un dispositivo alla volta.

Questa soluzione appare più indicata per quegli utenti che desiderano approfittare di Netflix in mobilità, ad esempio sullo schermo di uno smartphone, risparmiando sia nella tariffa mensile che nei GB consumati, dato lo stream SD.

Netflix: costo Piano Standard

Il piano Standard della piattaforma è proposto agli utenti a 11.99 euro mensili e include la possibilità di guardare i propri show preferiti in formato HD. Anche in questo caso non vi sono limiti massimi di dispositivi associabili alla piattaforma, ma la visione contemporanea è destinata a massimo due schermi. Ad esempio, si potrà guardare Netflix contemporaneamente sullo smartphone e sul televisore di casa, ovviamente anche scegliendo contenuti diversi. A questo scopo, si potranno creare dei profili di visione differenziati.

Questa opzione è indicata per coloro che non vogliono rinunciare alla qualità dell’HD o, ancora, per quei nuclei familiari dove almeno due soggetti sono interessati alla visione.

Netflix: costo Piano Premium

Il piano Premium di Netflix, offerto a un costo mensile di 15.99 euro, prevede la possibilità di approfittare di contenuti in qualità 4K e, dove è possibile, con uno standard di gamma e di colore HDR. In questo caso, il numero massimo di dispositivi per la visione contemporanea è quattro, pertanto una scelta di ampio respiro per garantire l’esperienza di visione più completa possibile.

Una simile proposta è pensata per coloro che, oltre all’altissima qualità, sono interessati alla condivisione della visione, ad esempio all’interno della famiglia. Con la possibilità di impostare ben 4 profili contemporanei, infatti, risulterà molto semplice rispondere a tutte le esigenze degli abitanti della casa.