QR code per la pagina originale

Surface pieghevole; eseguirà le app Android?

Il Surface con doppio display pieghevole su cui Microsoft sta lavorando potrebbe essere in grado di eseguire le app Android.

,

Il Surface con doppio display che tutti conoscono con il nome in codice “Centaurus” potrebbe essere in grado di eseguire app Android. Trattasi di un rumors, è bene evidenziarlo, che arriva da un report di Forbes, fonte, comunque, molto affidabile. Si tratta di una novità piuttosto interessante che renderebbe questo dispositivo in grado di confrontarsi ad armi pari con i prodotti dotati del sistema Chrome OS che permette di eseguire tutte le app Android.

Del resto, il rapporto conferma che questo Surface dovrebbe disporre del sistema operativo Windows Core OS, una versione alleggerita di Windows 10 pensata proprio per dispositivi da contrapporsi a quelli con Chrome OS. Inoltre, la fonte riporta che la UI del sistema operativo sarà ottimizzata per funzionare su di un device con doppio schermo. A livello di sistema operativo, oltre al supporto alle app Android, Windows Core OS eseguirà il servizio iCloud in Windows 10.

Dal punto di vista tecnico, il rapporto evidenzia che questo Surface si caratterizzerà per la presenza di due schermi da 9 pollici con un rapporto di aspetto di 4:3. Per quanto riguarda le prestazioni, questo device non dovrebbe avere problemi visto che sembra che disporrà della CPU Intel Lakefield con processo costruttivo a 10 nanometri (nm).

Questo Surface con doppio schermo pieghevole sarà anche “connesso” e oltre al WiFi disporrà dell’LTE o forse addirittura del 5G. Il debutto è atteso entro la metà del 2020.

L’idea delle app Android su Windows non è affatto nuova e chi ha seguito lo sviluppo di Windows 10 si ricorderà probabilmente di Project Astoria. Tale programma è stata infine annullato, ma dopo tutto, le recenti build di Windows 10 vengono fornite con un kernel Linux completo all’interno. Questo significa che fare in modo di poter eseguire le app Android in Windows non dovrebbe essere troppo complicato.

Non rimane che attendere per saperne di più.

Fonte: Forbes • Immagine: David Breyer