QR code per la pagina originale

Microsoft, singolo fix per Windows 10

Microsoft ha rilasciato un piccolo update per alcune vecchie versioni di Windows 10 che va a risolvere un singolo problema.

,

Microsoft ha già rilasciato una serie di aggiornamenti cumulativi per le vecchie versioni di Windows 10 a giugno. Nella serata di ieri, poi, è arrivato un nuovo update anche per Windows 10 May 2019 Update. Eppure, il gigante del software ha distribuito un ennesimo update dedicato a tutti coloro che dispongono di Windows 10 Creators Update o versioni successive (escluso Windows 10 May 2019 Update). Curiosamente, tutti questi nuovi update contengono un solo correttivo.

Il correttivo riguarda la soluzione per un problema che potrebbe impedire agli utenti di accedere ai dispositivi SAN (Storage Area Network) mediante l’interfaccia iSCSI (Internet Small Computer System Interface). Il problema si è verificato dopo gli aggiornamenti rilasciati il ​​28 maggio di quest’anno. Si tratterebbe, dunque, di un fix per risolvere un problema emerso di recente. Anche se trattasi della risoluzione di un unico problema, Microsoft ha fatto bene a rilasciare subito il correttivo senza dover aspettare la prossima ricorrenza del Patch Tuesday.

A seconda della versione di Windows 10 in uso, gli aggiornamenti saranno identificati da diversi codici.

  • Windows 10 October 2018 Update (versione 1809) – KB4509479 (17763.593)
  • Windows 10 April 2018 Update (versione 1803) – KB4509478 (17134.860)
  • Windows 10 Fall Creators Update (versione 1709) – KB4509477 (16299.1239)
  • Windows 10 Creators Update (versione 1703) – KB4509476 (15063.1898)

Questi aggiornamenti sono facoltativi. Questo significa che non saranno installati automaticamente dal sistema operativo. Toccherà agli utenti procedere manualmente effettuando una verifica attraverso Windows Update per poi avviare il download e l’installazione.

Se non installati, questi update arriveranno automaticamente all’interno del Patch Tuesday del mese di luglio. In ogni caso, se ne suggerisce l’installazione il prima possibile.

Maggiori informazioni sulle pagine del sito di supporto di Windows 10 di Microsoft.

Video:Apple omaggia il gioco più bello del mondo