QR code per la pagina originale

Microsoft rilascia Windows 10 19H2 nello Slow Ring

Microsoft ha rilasciato la prima build di Windows 10 19H2 nello Slow Ring, confermando che trattasi di un update di manutenzione del sistema operativo.

,

Microsoft ha finalmente portato al debutto Windows 10 19H2, rilasciando la primissima build di sviluppo agli Insider. Le note di rilascio della build 18362.10000 confermano le indiscrezioni delle ultime settimane sul destino di questo nuovo aggiornamento di Windows 10. Non si tratterà, infatti, di un major update ma bensì di un aggiornamento che si focalizzerà sulle prestazioni.

In altri termini non si tratterà di una nuova versione del sistema operativo ma solamente di un aggiornamento volto ad affinare le prestazioni di Windows 10. Miglioramenti “dietro le quinte” per ottimizzare il funzionamento della piattaforma ma nessuna grande nuova funzionalità. Questa primissima build di Windows 10 19H2 sarà distribuita agli Insider all’interno dello Slow Ring. Questo significa che per testare questa build, gli Insider doveranno avere sui loro PC Windows 10 May 2019 Update e scegliere lo Slow Ring. Le build di Windows 10 19H2 saranno, inoltre, distribuite sotto forma di aggiornamenti cumulativi.

Microsoft, comunque, continuerà ad annunciare il rilascio di nuove build per Windows 10 19H2 in modo da informare gli Insider di ogni possibile novità.

Come oramai era chiaro da tempo, la casa di Redmond ha deciso di rendere Windows 10 19H2 solamente un grande aggiornamento qualitativo per migliorare il funzionamento del sistema operativo. In altri termini, sarà un classico Service Pack visto che la base rimarrà sempre quella di Windows 10 May 2019 Update. Microsoft ha fatto pure sapere che Windows 10 19H2 dovrebbe essere rilasciato a settembre.

Trattasi di una data inusuale visto che solitamente il secondo aggiornamento di Windows 10 è solito debuttare nel mese di ottobre. Tuttavia, visto che alla fine è solamente un insieme di correttivi, il fatto che possa arrivare prima non deve stupire visto che la fase di test dovrebbe risultare rapida.

Il prossimo major update di Windows 10 sarà quindi Windows 10 20H1 che debutterà nella primavera del 2020. Sarà questo aggiornamento ad introdurre nuove funzionalità e servizi.

Video:FIFA 17: Marco Reus e il sistema IA attivo