QR code per la pagina originale

Friends lascia Netflix, ma è su Prime Video

Friends abbandonerà Netflix entro la fine dell'anno: in Italia, tuttavia, lo show è da pochi giorni sbarcato anche su Amazon Prime Video.

,

Giungono notizie poco confortanti per gli appassionati di “Friends”, la sitcom anni ’90 che ha stregato gli utenti di Netflix. Così come annunciato dal colosso, la serie abbandonerà la piattaforma di streaming entro la fine del 2019, per il fisiologico termine degli accordi di licenza. Almeno negli Stati Uniti, dove tutti gli episodi dell’amato show appariranno sul nuovo servizio HBO Max, di WarnerMedia. Gli utenti italiani, tuttavia, non avranno molto di cui preoccuparsi: negli ultimi giorni, infatti, “Friends” è apparso anche su Amazon Prime Video.

Al momento l’annuncio di Netflix riguarda unicamente gli Stati Uniti: non è dato sapere, infatti, se il termine degli accordi di licenza riguardi solo il territorio a stelle e strisce o la distribuzione a livello globale. Stando a quanto reso noto, dall’inizio del 2020 il colosso dello streaming non potrà più offrire ai suoi utenti USA lo show in streaming, poiché quest’ultimo passerà sulla nuova piattaforma voluta da WarnerMedia, ovvero HBO Max.

La notizia è certamente rilevante poiché, come già ampiamente noto, Netflix lo scorso anno ha sborsato una somma incredibile per mantenere lo show sul suo servizio. A seguito di una fitta campagna social organizzata dagli stessi utenti, infatti, la società ha investito ben 100 milioni di dollari per l’estensione dei diritti di distribuzione per altri 12 mesi.

È assolutamente comprensibile perché, almeno negli Stati Uniti, “Friends” sia pronto ad abbandonare Netflix per passare sul futuro HBO Max, considerando si tratti di una serie prodotta proprio da Warner Bros. In Italia, non essendo disponibile nessun servizio di streaming targato HBO, è probabile che lo show rimanga in licenza su piattaforme terze. Non è dato sapere se Netflix manterrà i diritti per la distribuzione globale, ma di certo il periodo d’esclusiva è terminato: dai primi giorni di luglio, infatti, tutte le puntate sono disponibili anche su Amazon Prime Video.

Amazon Prime
Clicca e iscriviti

Per chi ancora non lo sapesse, Prime Video è il servizio di streaming di Amazon, offerto a tutti gli abbonati Prime. La piattaforma offre l’accesso senza costi aggiuntivi a serie tv originali e cult, film, documentari e contenuti per bambini, sia su dispositivi mobile che dal televisore di casa.

Fonte: Variety • Immagine: Wikipedia