QR code per la pagina originale

Microsoft chiuderà Remix 3D il prossimo anno

Microsoft ha deciso di spegnere il servizio Remix 3D per la condivisione di modelli 3D; la chiusura avverrà il prossimo 10 gennaio 2020.

,

Con l’arrivo nel 2017 di Windows 10 Creators Update, Microsoft aveva spostato la sua attenzione sui creatori di contenuti, offrendo loro diverse novità. Per esempio, arrivò Paint 3D che ha reso moderna la ben nota app Paint, introducendo una serie di funzionalità 3D. Accanto a questa nuova applicazione, il gigante del software aveva lanciato anche la piattaforma Remix 3D, un luogo dove gli utenti potevano condividere le loro creazioni 3D.

Disponibile anche in Italia, questa piattaforma ha ricevuto nel corso del tempo alcune novità ma di recente non si era più parlato di lei e Microsoft aveva smesso di evolverla. Segnali non positivi ed, infatti, la casa di Redmond ha deciso di spegnere questa piattaforma. Inizialmente, la notizia era arriva sotto forma di indiscrezione ad opera di personaggi affidabili come WalkingCat ma poi è arrivata l’ufficialità da parte della società.

La piattaforma Remix 3D sarà ufficialmente chiusa a partire dal prossimo 10 gennaio 2020. Non è chiaro il motivo di questa scelta ma la piattaforma non ha mai sfondato tra gli utenti e quindi non risultava particolarmente usata. Molto semplicemente, dunque, il gigante del software potrebbe aver deciso di eliminare un “ramo secco” dei suoi servizi per non disperdere risorse e tempo.

In una nota ufficiale, Microsoft fa sapere che gli utenti che usano Remix 3D dal 10 luglio inizieranno a ricevere la comunicazione che la piattaforma sarà chiusa. Dal prossimo 7 di agosto, non sarà più possibile caricare contenuti nuovi. Microsoft invita poi a scaricare quanto caricato per non perderlo. Una volta chiuso il servizio, tutto quanto gli utenti avevano condiviso andrà perso.

Microsoft afferma che continuerà a fornire modelli 3D per le app di Office.

Fonte: Neowin • Immagine: Neowin