QR code per la pagina originale

Milestone passa a THQ Nordic per 44,9 milioni

Milestone, una delle software house italiane più importanti del panorama videoludico italiano, è stata acquisita da THQ Nordic.

,

Milestone, una delle software house italiane più importanti del panorama videoludico italiano specializzata in racing game, è stata acquisita da THQ Nordic.

L’acquisizione dell’azienda italiana non è l’unica: in queste ore THQ Nordic ha infatti aggiunto alla sua “scuderia” anche i team Gunfire Games e Goodbye Kansas. Nello specifico dell’acquisizione di Milestone, THQ Nordic l’ha messa a punto attraverso la sua sussidiaria Koch Media e ha dovuto sborsare 44.9 milioni di euro.

Milestone è stata fondata nel 1994 con il nome Graffiti. Una realtà decisamente importante del Bel Paese, una delle principali in Italia con circa 200 dipendenti. Tra i prodotti più importanti che Milestone ha sviluppato in questi 20 anni vale la pena ricordare le serie Screamer, The Superbike, WRC, MotoGP e MXGP.

Il primo franchise (non su licenza) lanciato da Milestone è Ride, nel 2015. Oltre allo stesso Ride, gli altri tre brand principali oggi sono MotoGP, Supercross e MXGP.

Entrare a far parte della famiglia Koch Media è un passo importante per il nostro studio – spiega Luisa Bxio, Vice President di Milestone – Essendo stato gestito come un’azienda a conduzione familiare, costruito sull’entusiasmo dei membri del suo team e specializzato in racing game, siamo lieti di portare la nostra esperienza e conoscenza nel gruppo aziendale, impegnandoci ad acquisirne anche al di fuori del nostro DNA principale. Siamo sicuri che la combinazione delle esperienze rafforzerà la nostra posizione nel segmento di mercato e ci aiuterà ad offrire giochi sempre più entusiasmanti per i nostri fan, estendendo le frontiere del genere racing nel settore videoludico.

Siamo felici di dare il benvenuto al team di Milestone nella nostra compagnia – spiega Klemens Kundratitz, CEO presso Koch Media GmbH – Dopo una lunga collaborazione nell’ambito distributivo in alcuni territori Koch selezionati, sono sicuro che combinando le conoscenze delle nostre società, si apriranno delle nuove e straordinarie opportunità all’interno di un mercato chiave dell’industria videoludica. Sono più che convinto che la motivazione e la passione che guidano il team di Milestone e il suo forte valore all’interno del segmento racing, siano una solida base per i progetti futuri. L’esperienza in titoli con licenze ufficiali come MotoGP e quella nella pubblicazione e sviluppo di proprie IP come RIDE, costituiscono un’eredità importante nel genere racing, che ci aiuterà ad ampliare il nostro portfolio e ci rafforzerà per il futuro.