QR code per la pagina originale

Windows 10 20H1, ovvero Windows 10 May 2020 Update

Windows 10 20H1 sembra che finalmente abbia un nome; il prossimo step di Windows 10 dovrebbe chiamarsi Windows 10 May 2020 Update.

,

Windows 10 20H1 si dovrebbe chiamare Windows 10 May 2020 Update. Tero Alhonen ha scoperto, infatti, che Microsoft ha scelto di attribuire questo nome al futuro grande step funzionale di Windows 10. Un nome certamente non di grande fantasia, ma la casa di Redmond ha abituato oramai i suoi utenti a nomi che sostanzialmente identificano il periodo di lancio dell’aggiornamento.

Se quindi Windows 10 20H1 si chiamerà davvero Windows 10 May 2020 Update, questo significa che il prossimo grande step funzionale di Windows 10 sarà distribuito pubblicamente nel corso del mese di maggio del 2020. I tempi sarebbero corretti visto che la società ha sempre detto che il prossimo step del suo sistema operativo sarebbe stato rilasciato nella primavera del 2020.

Se la distribuzione partirà a maggio, significa anche che la versione RTM dovrebbe essere finalizzata nel mese di marzo 2020 visto che il numero identificativo è 2003 (marzo del 2020). Complessivamente, questo vuol dire che lo sviluppo di Windows 10 20H1 sarà ancora molto lungo e la casa di Redmond ha ancora a disposizione molto tempo non solo per introdurre nuove funzionalità ma anche per correggere tutti i bug e proporre ai suoi utenti una piattaforma il più stabile possibile.

Sino ad ora, Windows 10 20H1 ha introdotto diverse migliorie, anche se non rivoluzionarie, atte a migliorare sensibilmente l’esperienza d’uso del sistema operativo. Viste le tempistiche di rilascio, Microsoft ha ancora molto tempo a disposizione per portare al debutto novità più corpose.

Non rimane, quindi, che seguire da vicino lo sviluppo del prossimo grande step funzionale di Windows 10 per scoprire tutte le novità che Microsoft intenderà offrire ai suoi utenti.