QR code per la pagina originale

Windows 10, problemi audio con l’ultimo update

L'ultimo aggiornamento cumulativo per Windows 10 May 2019 Update sta dando qualche problemino di troppo soprattutto con l'audio di alcuni giochi.

,

Microsoft continua ad avere qualche problema di troppo con i rilasci degli ultimi aggiornamenti di Windows 10 ed in particolare con quelli dedicati a Windows 10 May 2019 Update. L’ultimo aggiornamento cumulativo rilasciato in occasione del Patch Tuesday del mese di settembre proprio per Windows 10 May 2019 Update sembra stare dando qualche grattacapo di troppo.

Si evidenzia subito che i problemi colpiscono solamente una piccola parte degli utenti ma questo non significa che i bug non siano presenti e che non siano fastidiosi. Nello specifico, sono arrivare segnalazioni di problemi con il Menu Start, con la ricerca di Windows 10 e con l’audio in determinate situazioni d’uso. Per quanto riguarda i primi due bug, Microsoft ha riconosciuto i problemi ed ha già iniziato a lavorare per trovare una soluzione. Il terzo problema, invece, è più complesso e non è stato ancora riconosciuto dalla società.

Secondo quanto emerso, i problemi audio sembrano verificarsi principalmente all’interno dei giochi e non influiscono in modo significativo sui suoni di sistema o durante la riproduzione dei video. Gli utenti hanno menzionato giochi come Apex Legends, PlayerUnknown’s BattleGrounds e Overwatch come interessati dai problemi. Tra i fenomeni riscontrati, la mancanza di alcuni effetti audio o un volume molto più basso del normale. In particolare, sembra che il problema stia colpendo soprattutto chi dispone di schede audio Realtek.

Microsoft è solita rilasciare molteplici aggiornamenti per Windows 10 nel corso del mese ed è quindi molto probabile che un correttivo per tutti questi problemi arrivi in tempi brevi. Tuttavia, questo non toglie che la società deve prestare più attenzione con il rilascio degli aggiornamenti di sistema per evitare che gli utenti si imbattano in questi problemi che pregiudicano l’esperienza d’uso dei loro computer.