QR code per la pagina originale

TV 4K e Netflix: le migliori per il 2019

La lista delle migliori TV 4K consigliate da Netflix per il 2019, da quelle Sony ai modelli Philips.

,

Netflix è sinonimo di intrattenimento digitale, ormai anche in Italia. Il colosso dello streaming aggiorna continuamente il proprio catalogo con contenuti degni di nota e adatti a ogni fascia di età, ma è chiaro che per godere appieno dell’esperienza offerta dal servizio l’ideale sarebbe possedere una TV 4K.

La piattaforma permette infatti, previo apposito abbonamento, di vedere film e serie TV in alta definizione e in Ultra HD. Soltanto alcuni modelli di televisori, tuttavia, soddisfano i criteri della società e possono recare il logo “Netflix Recommended TV”. Quali sono dunque le TV 4K migliori per il 2019? Di seguito è possibile trovare l’elenco.

Panasonic:

GX940
GX900
GX800
GZ950
GZ1000
GZ1500
GZ2000

Philips:

6500
6700
6800

Samsung:

Q950R
Q90R
Q80R/Q85R
Q70R
Q60R
The Frame
The Serif
RU8000

Sony:

ZG9
AG9
XG9505
XG8505
XG8577
XG8588
XG8596
XG8599
XG8796

Netflix consiglia smart TV che soddisfino almeno 5 dei 7 criteri riportati sul sito ufficiale. Tra questi si annoverano l’accensione istantanea e il lancio rapido dell’app, importanti per garantire una certa velocità alla TV 4K. Comodo, inoltre, il Tasto Netflix, che consente all’utente di accedere con una semplice pressione al catalogo della piattaforma; e l’icona dedicata nel menu del televisore. Altri criteri di cui il colosso dello streaming tiene conto sono l’aggiornamento in background (affinché vengano sempre mostrati gli ultimi film e serie TV), un’interfaccia in alta definizione (che offre testi più nitidi, immagini più chiare e le ultime funzionalità) e l’ultima versione dell’app preinstallata.

Con l’Ultra HD si è alzata considerevolmente l’asticella della qualità dell’esperienza vissuta di fronte al televisore: di fatto, è stata quadruplicata la definizione (da 1920×1080 a 3840×2160) e generato un nuovo tipo di desiderio negli occhi dell’utenza – merito anche del numero dei colori fortemente ampliato per avvicinare in modo più sostanziale la gamma che è in grado di vedere l’occhio umano.