QR code per la pagina originale

Surface Pro 7 ufficiale: ancora più potente

Microsoft ha portato al debutto i nuovi Surface Pro 7; nessun grande cambiamento ma arrivano la porta USB-C e i processori Intel di decima generazione.

,

Microsoft ha portato al debutto i nuovi Surface Pro 7. Design confermato ma arriva la tanto richiesta porta USB-C che prende il posto della Mini DisplayPort presente nei modelli precedenti. Nella dotazione è presente anche una porta USB-A. Non ci sono grandi stravolgimenti tecnici, questo modello è banalmente un affinamento di quello precedente. Si trova sempre lo stesso display da 12,3 pollici (2736×1824 pixel, rapporto 3:2) con la Type Cover e la Surface Pen da acquistare a parte. Sarà lanciato dal 22 ottobre al prezzo di partenza di 749 dollari. Preordini aperti da subito in America. Nessuna notizia, al momento, per il mercato italiano.

I colori a disposizione degli utenti saranno nero e silver. Come detto, non ci sono grandissimi cambiamenti. La novità più evidente è l’introduzione dei nuovi processori Intel di decima generazione (Ice Lake) che permetteranno di disporre di un sensibilmente miglioramento prestazionale. Secondo la casa di Redmond il nuovo Surface Pro 7 è due volte più veloce.

Presente anche un sistema di ricarica rapida. Lato connettività arriva il WiFi 6. Tutto il resto rimane invariato rispetto a quanto già visto nella famiglia di questi prodotti. Variazioni minimali ma di sostanza che permetteranno di offrire un’esperienza d’uso ancora migliore. Del resto, il Surface Pro è un prodotto vincente e Microsoft ha lavorato per affinarlo ulteriormente.

Surface Pro 7 sarà ovviamente offerto con diversi tagli di memoria RAM e di storage.