QR code per la pagina originale

Facebook lancia l’app Threads di Instagram

Threads è un’app di Instagram lanciata da Facebook che consente di rimanere in contatto con gli amici più stretti.

,

Facebook ha annunciato ufficialmente il lancio di una nuova app, Threads di Instagram, disponibile per il download su Android e iOS che consente l’accesso diretto alla fotocamera per rimanere connessi agli amici più stretti. La società negli ultimi anni ha introdotto diverse modalità di condivisione tramite video e immagini su Instagram, dalle Storie ai messaggi visuali di Direct.

Quando però si tratta però della cerchia più stretta di amici, si è notato che le persone vogliono rimanere maggiormente in contatto durante la giornata e comunicare cosa stanno facendo in ogni momento tramite foto e video. Per questo è nata Threads, un modo nuovo per scambiarsi messaggi con gli amici più stretti in uno spazio privato dedicato.

Si tratta quindi di un’app a sé e progettata pensando alla privacy, alla velocità delle interazioni e ai legami più stretti. Tramite Threads si possono condividere foto, video, messaggi, Storie e altro con la lista di amici Instagram più stretti, avendo il pieno controllo di chi può contattare l’utente tramite la nuova app, con la possibilità di personalizzare l’esperienza in base alle persone più importanti della propria cerchia.

Come funziona l’invio dei messaggi

Instagram già lo scorso anno ha introdotto “Amici più stretti” per la condivisione di momenti della propria vita con un numero selezionato di persone. Ora sin potrà usare Threads per scambiare messaggi con persone inserite nella lista di amici più stretti su Instagram e si avrà a disposizione una inbox e notifiche dedicate solo a quella lista di amici. Se ancora non è stata creata una lista, si può fare direttamente da Threads quando si scarica l’app.

Condividere subito foto e video e la funzione Stato

Threads apre direttamente la fotocamera e consente di aggiungere collegamenti rapidi per condividere quello che si sta facendo in due mosse. Per chi invece non ha tempo di di inviare una foto o conversare esiste la nuova funzione “Stato”. Si può scegliere tra uno Stato suggerito (ad esempio “Sto studiando”), crearne uno nuovo (ad esempio “Sto procrastinando”) o attivare uno Stato automatico (“In giro”), che automaticamente mostra alcune informazioni su dove ci si trova, ma senza alcuna coordinata di localizzazione. Solo gli amici più stretti possono vedere il proprio Stato, che comunque l’utente può attivare o disattivare.

Instagram

La funzione “Stato” è stata creata con un’attenzione particolare alla privacy: è l’utente ad avere controllo e il potere decisionale di condividere il proprio stato e con chi. Threads infine offre un nuovo spazio dedicato alle conversazioni preferite. I messaggi provenienti dagli amici inclusi nella cerchia ristretta appariranno sia in Threads sia in Direct, così si avrà pieno controllo su come e con chi si vuole interagire.