QR code per la pagina originale

Microsoft salva Superman su di un pezzo di vetro

Microsoft dimostra la bontà di Project Silica salvando un'intera copia del film Superman all'interno di una comunissima lastra di vetro.

,

Microsoft e Warner Bros. hanno collaborato per salvare all’interno di una lastra di vetro delle dimensioni di un sottobicchiere l’intera copia di un film di Superman. È stata la prima prova pratica di Project Silica, un progetto di Microsoft Research che utilizza le recenti scoperte nella tecnologia del laser e nell’intelligenza artificiale per archiviare i dati all’interno di una semplice lastra di vetro.

La tecnologia utilizzata funziona più o meno in questo modo. Un laser “scrive” i dati sul vetro attraverso delle incisioni tridimensionali che poi sono codificate da uno speciale lettore che utilizza tecniche di machine learning. L’aspetto interessante di questa procedura è che il vetro utilizzato, di tipo comune, resiste a qualsiasi tipo di maltrattamento senza perdere i dati. Può quindi essere bollito in acqua calda, cotto in un forno e smagnetizzato senza che questo comporti la perdita dei dati.

Microsoft salva Superman su di un pezzo di vetro

Microsoft (immagine: Microsoft).

Project Silica di Microsoft ha permesso quindi di creare un supporto durevole in cui salvare ingenti quantità di dati che potranno essere archiviati con grande facilità e senza richiedere soluzioni di storage complesse. Ovviamente, la tecnologia è ancora acerba e molto dovrà essere affinato ma Project Silica punta a risolvere i problemi sicuramente complessi dell’archiviazione nel lungo periodo di grandi quantità di dati.

Molte persone pensano al “cloud” come un modo per archiviare qualsiasi cosa, da migliaia di foto di famiglia a milioni di e-mail senza occupare spazio sul telefono o sul computer. Ma tutte queste informazioni vengono archiviate fisicamente all’interno di un hardware in una posizione remota, consentendo di accedervi da più dispositivi. La quantità di dati che l’umanità sta ora cercando di archiviare sta aumentando esponenzialmente mentre la capacità delle tecnologie di archiviazione esistenti si sta riducendo.

I costi di archiviazione a lungo termine sono determinati dalla necessità di trasferire ripetutamente i dati su supporti più recenti prima che le informazioni vengano perse. Le unità disco fisso possono usurarsi dopo 3-5 anni. I nastri magnetici resistono poco di più.

La soluzione della scrittura dei dati su lastre di vetro può risolvere questi problemi visto che offre una durata considerevolmente superiore.