QR code per la pagina originale

Facebook: ordinare cibo via Instagram e altre novità

Le iniziative di Facebook per aiutare piccoli imprenditori e attività commerciali: come ordinare cibo su Instagram, ma non solo...

,

Facebook si muove per dare una mano alle Pmi italiane colpite dall’emergenza con una serie di iniziative che si affiancano a quelle governative. Le piccole e medie imprese stanno affrontando uno dei periodi più duri della storia per via dell’emergenza coronavirus ed è per questo che Mark Zuckerberg ha messo in campo alcune delle proprie risorse per iniziative e progetti a loro sostegno. Innanzitutto, l’azienda americana ha deciso di sostenere sia a livello di comunicazione sia a livello di formazione digitale, l’iniziativa  Il negozio vicino, promossa da Gruppo Giovani di Confcommercio-Imprese per l’Italia.

Tramite una piattaforma online i piccoli esercizi commerciali possono avere maggiore visibilità nel loro quartiere in modo da essere contattati più facilmente dai clienti, ai quali gli acquisti vengono recapitati a domicilio. E non è tutto, perché Facebook consente, tramite le gift card, di accedere a buoni regalo dei commercianti che hanno aderito all’iniziativa attraverso l’annuncio ‘Supporta le imprese locali’ presente nel flusso delle notizie. Su Instagram, invece, è possibile ordinare il cibo tramite l’adesivo ‘Compra a km 0’: un’altra iniziativa a sostegno dei piccoli esercizi commerciali.

Infine, per le Pmi in difficoltà, Facebook ha messo a disposizione un business center unico tramite il quale commercianti e piccoli imprenditori possono accedere a risorse e consigli per le loro attività.

Ordinare cibo su Instagram

L’app di Instagram rappresenta una vetrina importante per persone e prodotti ed è per questo che Facebook ha deciso di sfruttare la piattaforma per dare una mano ad uno dei settori maggiormente colpiti dall’emergenza, la ristorazione. Su Instagram sono dunque disponibili gli Ordini di cibo a domicilio: si compra comodamente da casa, si paga e ci si organizza per la consegna. Per effettuare l’acquisto si può usare il pulsante Ordina cibo presente nei profili dei ristoranti o l’adesivo Ordini di cibo che si trova nelle storie. Da qui il cliente viene indirizzato ad uno dei siti esterni partner dell’iniziativa – Deliveroo e UberEats in Italia – tramite il quale si effettua il pagamento e si provvede alla consegna.