QR code per la pagina originale

Google Play Music addio: come passare su YouTube Music

Google Play Music chiude entro il 2020: a disposizione il tool ufficiale per trasferire tutta la musica (e non solo) su YouTube Music

,

Google Play Music sarà chiuso entro l’anno dal colosso di Mountain View, che ha deciso di puntare tutto su YouTube Music. Nonostante abbia raggiunto da poco i 5 miliardi di download ed abbia funzioni non contemplate da altre applicazioni concorrenti (si possono caricare i propri file Mp3 e ascoltarli senza limiti né abbonamenti) è ritenuta ormai superflua da Google. Per prepararsi all’addio di Play Music, Google ha di recente introdotto la funzionalità per caricare i propri brani (lo fanno sempre meno utenti, ma meglio non scomodare quelli che ci credono ancora) in YouTube Music, oltre ad aver aggiunto anche la scheda Esplora, per scoprire nuovi artisti e brani sulla base delle proprie tendenze musicali.

Come passare da Google Play Music a YouTube Music

Ovviamente, per prepararsi al passaggio da un’app all’altra, Google ha rilasciato un tool che consente di migrare la propria collezione musicale. Andando su questo sito è possibile avviare una procedura guidata per il trasferimento (se il vostro account non è ancora pronto per il transfer, vedrete un messaggio che promette l’invio una notifica appena potrete procedere). Google promette che nel passaggio da Play Music a YouTube Music ogni utente potrà mantenere: playlist, stazioni, i like messi alle canzoni, band e artisti suggeriti, la libreria dei brani caricati, la musica acquistata, gli album e le canzoni in libreria, eventuali abbonamenti attivi.

Google Play Music: il tool per trasferire i podcast

Lo strumento non consente di scegliere cosa trasferire (o tutto o niente) e potrebbe impiegare anche qualche giorno per il completamento del transfer, a seconda del numero di brani da copiare. Chi usa Google Play Music per ascoltare i podcast, invece, dovrà rivolgersi al nuovo tool di migrazione verso Google Podcasts. Il funzionamento è sostanzialmente analogo all’altro strumento di cui vi abbiamo detto sopra e lo trovate a questo indirizzo.