QR code per la pagina originale

Amazon arriva a Catania e crea 100 posti di lavoro

Amazon apre un centro di smistamento a Catania e cerca fino a 30 dipendenti a tempo indeterminato e 70 autisti.

,

Amazon va alla conquista del sud Italia e si appresta ad aprire un centro di smistamento a Catania, situato nel quartiere di Pantano d’Arci alla periferia della città, dove si trovano l’aeroporto e l’IKEA di Catania.

Il nuovo centro di smistamento avrà un’area di circa 10mila metri quadrati e servirà le province di Catania, Siracusa e Messina. La conferma è arrivata dal responsabile di Amazon Logistics in Italia Gabriele Sigismondi:

In un momento difficile come quello che stiamo vivendo siamo orgogliosi del lavoro che stiamo svolgendo nel consegnare i prodotti di cui i nostri clienti hanno più bisogno e supportare le comunità locali attraverso le donazioni effettuate negli ultimi mesi a sostegno di enti come il Dipartimento della Protezione Civile, la Croce Rossa Italiana e il Banco Alimentare. In questo momento riteniamo ancora più importante l’annuncio di un nuovo deposito di smistamento a Catania, per poter garantire ai nostri clienti un servizio ancora più efficiente.

Per il nuovo centro di smistamento Amazon assumerà a tempo indeterminato 30 persone che lavoreranno nel nuovo deposito ed è anche alla ricerca di 70 autisti la cui assunzione spetterà ai fornitori locali di servizi con i quali Amazon Logistics entrerà in collaborazione. Cento posti di lavoro, quindi, grazie alla nuova mossa di Amazon.

Al momento è possibile inviare la candidatura tramite il sito ufficiale di Amazon per le posizioni manageriali, tecniche e per le funzioni di supporto, mentre la selezione degli operatori di magazzino si svolgerà nei prossimi mesi.