QR code per la pagina originale

Sky Wifi: come funziona e quanto costa

Sky Wifi è disponibile da oggi in 26 città italiane solo per gli abbonati ai pacchetti TV: come funziona e quanto costa la fibra di Sky

,

Sky è da oggi ufficialmente un operatore di banda in fibra ottica. Dopo le anticipazioni dei mesi scorsi, Sky Wifi, questo il nome dell’offerta, è finalmente disponibile ma al momento solo ai già abbonati alla tv satellitare. Sono 26 le città coperte dalla linea del nuovo operatore, ma entro l’estate è stata annunciata l’estensione fino a 120 città. In futuro, inoltre, la fibra di Sky sarà accessibile anche a chi non ha un abbonamento ai palinsesti televisivi del colosso di Rupert Murdoch. Sky Wifi si basa sulla rete proprietaria Ultra Network, che sfrutta la fibra ottica (FTTH) di Open Fiber. I punti di forza saranno la qualità dello streaming e la velocità in upload.

Sky Wifi: promozioni e prezzi

L’offerta iniziale di Sky Wifi si articola in tre promozioni:

Smart: 29,90€ al mese + 49€ di costo di attivazione una tantum, fibra illimitata, chiamate a consumo, Router Sky Hub incluso (con app annessa);

Ultra: 32,90€ al mese + 99€ di costo di attivazione una tantum, fibra illimitata, chiamate a consumo, router Sky Wifi Hub incluso (con app annessa), ripetitori Sky Wifi Pod

Ultra Plus: 37,90€ al mese + 99€ di costo di attivazione una tantum, fibra illimitata, chiamate illimitate   (nazionali verso cellulari e fissi), router Sky Wifi Hub incluso (con app annessa), ripetitori Sky Wifi Pod.

Il costo della fibra sarà aggiunto alla bolletta che gli abbonati ricevono già per i canali televisivi. Per il lancio, Sky regala tre mesi di abbonamento e uno sconto di 49 euro sull’attivazione (gratuita, quindi, per l’offerta Smart, dimezzata per le due Ultra).

Il nuovo modem/router per accedere alla fibra di Sky si chiama Sky Wifi Hub e si basa sulla tecnologia Mesh. Per configurazione (creazione profilo, modifica password, parental control) e utilizzo basterà utilizzare l’app ufficiale. Nelle due offerte Ultra sono inclusi anche Sky Wifi Pod, per rendere più semplice la diffusione nel segnale soprattutto nelle grandi abitazioni.

Sky Wifi: la città coperte

Sky Wifi è oggi sottoscrivibile (purché si abbia già un abbonamento a Sky) nelle seguenti città: Ancona, Bari, Bologna, Brescia, Bresso, Cagliari, Catania, Cinisello Balsamo, Firenze, Genova, Messina, Milano, Modugno, Monza, Napoli, Padova, Palermo, Pavia, Perugia, Pescara, Selargius, Sesto San Giovanni, Sondrio, Torino, Varese, Venezia.

Sky Wifi: le città in cui è in arrivo entro l’estate

Acerra, Agrigento, Alessandria, Aosta, Aprilia, Arese, Arezzo, Ascoli Piceno, Assago, Barletta, Basiglio, Beinasco, Benevento, Bitonto, Bollate, Brindisi, Buccinasco, Busto Arsizio, Caltanissetta, Casalecchio di Reno, Casoria, Castel Maggiore, Castenaso, Catanzaro, Cesano Boscone, Chieti, Civitavecchia, Collegno, Cormano, Cornaredo, Corsico, Cremona, Fabriano, Ferrara, Foggia, Forlì, Gela, Grosseto, Grugliasco, Imola, La Spezia, L’Aquila, Latina, Lecce, Limbiate, Livorno, Macerata, Manfredonia, Matera, Molfetta, Moncalieri, Nichelino, Novara, Opera, Orbassano, Parma, Pero, Piacenza, Pioltello, Pisa, Pomezia, Portici, Prato, Quartu Sant’Elena, Quartucciu, Ravenna, Reggio di Calabria, Reggio nell’Emilia, Rho, Rieti, Rivoli, Roma (5 quartieri, Cinecittà, Garbatella, Laurentina, Tiburtina, Torrino), Rozzano, Salerno, San Donato Milanese, San Giorgio a Cremano, San Giuliano Milanese, San Lazzaro di Savena, Sassari, Segrate, Settimo Milanese, Settimo Torinese, Siracusa, Taranto, Teramo, Terni, Treviso, Trezzano sul Naviglio, Udine, Venaria Reale, Vercelli, Verona, Viareggio, Vimodrone.