QR code per la pagina originale

Facebook, la vecchia versione sparirà a settembre

Facebook rivela che non sarà più possibile tornare alla sua vecchia versione a partire dal mese di settembre.

,

Il nuovo look di Facebook è stato mostrato per la prima volta da Mark Zuckerberg più di un anno fa, e già da diversi mesi il social consentiva agli utenti di adottarlo facoltativamente. Coloro che hanno preferito rimanere alla vecchia versione, tuttavia, dovranno presto abbandonarla: la pagina di supporto in cui si poteva leggere come tornare al “Classic Facebook” adesso riporta che il vecchio tema blu sparirà definitivamente da settembre.

Alcuni mesi fa, designer e ingegneri hanno spiegato le motivazioni dietro il restyling. Il vecchio design, noto come “Classic Facebook”, sarebbe troppo grezzo e caotico nel 2020, e darebbe poca visibilità a sezioni come Watch e Facebook Gaming. Diverse funzioni hanno anche più punti di accesso, il che aumenta il disordine e la complessità della piattaforma.

Si potrebbe dire che il lento decadimento del sito iniziò nel 2011. All’epoca, le app per smartphone di Facebook erano programmate con HTML5, lo stesso linguaggio usato per la versione web. Tuttavia, erano note per essere terribilmente lente e piene di bug. Così, all’inizio del 2012, Zuckerberg ordinò al suo team di ricominciare daccapo con le app native.

Sebbene sia trascorso un sacco di tempo, la scelta del “papà di Facebook” ha premiato: le nuove app non solo hanno riscosso un gran successo, ma hanno aiutato il social network a stabilire una cultura “mobile first”. Il restyling del sito è servito anzitutto per avvicinare la versione web a quella mobile, ma anche per dare più spazio a sezioni come Marketplace (che gli utenti continuano a visitare perlopiù da computer).

Video:Canon EOS RP, sample video FHD 50p