QR code per la pagina originale

Piero Angela ospite in ologramma grazie al 5G di Vodafone

Il divulgatore scientifico Piero Angela interviene a sorpresa durante un evento come ologramma 3D abilitato dal 5G di Vodafone

,

Piero Angela alla Triennale di Milano in ologramma 3D. Il divulgatore scientifico è intervenuto in occasione della manifestazione Il Tempo delle donne, organizzata da Corriere della Sera. Dopo la prima perfomance olografica live in Europa – quella di Gianna Nannini a Berlino davanti al pubblico dell’X Factor Dome – Vodafone ha reso possibile tramite la sua rete 5G un’altra stupefacente perfomance. Ieri Piero Angela si trovava a Roma, ma grazie al 5G di Vodafone il suo ologramma è stato proiettato a tantissimi chilometri di distanza durante l’incontro Campbus e la scuola che riparte, interagendo con gli altri relatori presenti sul palco.

Un’esperienza che in un futuro prossimo vivremo con sempre maggiore frequenza e che consentirà di superare frontiere fin qui inesplorate. Il conduttore e divulgatore, dunque, pur essendo fisicamente a tanti chilometri di distanza, è intervenuto ad un evento come se fosse sul posto, senza ritardi né asincronie, al fianco degli altri invitati.

Grande esperienza per il pubblico, che a sorpresa si è trovato davanti Piero Angela, collegato tramite la rete 5G di Vodafone. La banda ultra larga dell’operatore, con latenza bassissima, ha fatto sì che l’interazione fosse in tempo reale, sia a livello audio sia video, con una qualità eccellente delle immagini in alta definizione. Un’occasione, insomma, utilizzata anche per mostrare le potenzialità del 5G, una tecnologia osteggiata purtroppo ancora da tanti che non ne comprendono l’importante e gli scenari di applicazione. Realtà Virtuale e Realtà Aumentata, con l’ausilio del 5G possono dare vita ad esperienze inimmaginabili fino a poco tempo fa, soprattutto in ambiti come l’intrattenimento e l’istruzione.

piero angela vodafone 5g

Vodafone e la sperimentazione 5G

Vodafone è stata la prima azienda in Italia a lanciare una tecnologia 5G su rete commerciale a giugno del 2019. Il lancio è avvenuto in 5 città, ovvero Torino, Milano, Bologna, Napoli, Roma. Da allora, l’operatore ha avviato 41 progetti nell’ambito della sperimentazione, in settori come sanità e benessere, sicurezza e sorveglianza, smart-energy e smart-city, mobilità e trasporti, manifattura e industria 4.0, education e entertainment, digital divide.