QR code per la pagina originale

Spesa online Basko: come farla, tempi e costi

Oltre a 60 supermercati dislocati in Liguria, Basso Piemonte, Emilia Romagna e Lombardia, Basko offre anche un servizio di acquisti online.

,

I supermercati Basko sono dislocati in sessanta negozi e superstore in Liguria, Basso Piemonte, Emilia Romagna e Lombardia. Fanno parte del Gruppo Sogegross (tra le sue insegne anche Ekom Discount, Doro Supermercati e GrosMarket Sogegross Cash and carry), tra i primi operatori privati italiani della grande distribuzione organizzata. Per ogni spesa il cliente può scegliere il servizio che gli è più comodo, compreso il ritiro veloce della spesa già pronta all’ingresso del supermercato, oppure la consegna a domicilio su appuntamento.

Spesa Online Basko, come funziona

Nel caso di acquisti nella sezione Spesa Online, il servizio di ritiro presso i Punti Vendita Basko è totalmente gratuito e non è previsto nessun minimo d’ordine. In caso di consegna a domicilio, invece, il pagamento avviene online con le carte di pagamento indicate nel sito. Basko effettua la consegna dei prodotti solo nelle zone espressamente indicate nel sito e per un corrispettivo, aggiuntivo rispetto al prezzo dei Prodotti, pari a 6.90€ per spese inferiori ad 50,00€ e pari ad 5,90€ per spese pari o superiori ad 50,00€.

Il servizio è gratuito per le spese con scontrino da 120,00€ in su, per le persone diversamente abili a cui sia riconosciuta un’invalidità pari o superiore al 60%, il/la cliente, che attesti il suo stato di gravidanza o di essere genitore di uno o più figli/e di età pari o inferiore a 1 anno e per gli Over 60. In quest’ultimo caso occorre prima registrarsi e ottenere la carta fedeltà Prima Card.

Il costo di consegna comprende la preparazione della spesa a cura di personale specializzato, il trasporto mediante furgoni refrigerati a temperatura differenziata e la consegna al piano nella fascia oraria richiesta dal Cliente. Il servizio di spesa online con consegna a domicilio è attivo nei comuni di Genova, Mele, Serra Riccò e Campomorone e nelle riviere di Ponente fino ad Albisola Marina e di Levante fino a Lavagna.

Il personale addetto alla consegna è dotato di un tesserino di riconoscimento identificativo ed è tenuto a consegnare la spesa davanti alla porta di casa, salvo diverse indicazioni da parte del cliente o il verificarsi di accadimenti che dovessero rendere impossibile o eccessivamente onerosa l’operazione.

Video:Nokia 3.1 Plus, schermo da 6 pollici e Android One