QR code per la pagina originale

Amazon Prime: occhio alla truffa del regalo

Un nuovo phishing sfrutta il nome e il marchio di Amazon Prime per rubare dati e carte di credito agli ignari utenti, come difendersi

,

La Polizia di Stato mette in guardia gli internauti su una nuova truffa che circola soprattutto in questi giorni delle Feste Natalizie e che sfrutta il brand di Amazon Prime. Si tratta di un phishing, la classica tecnica volta a carpire dati importanti degli ignari utenti come password e codici delle carte di credito attraverso specchietti per le allodole. Nello specifico, molti segnalano di aver ricevuto un messaggio che sembra sia stato inviato da Amazon, ma in realtà non è così. “Secondo avviso: il tuo regalo di Amazon Prime è stato confermato. Puoi ritirare i tuoi regali qui”: con questo testo, il messaggio di phishing invita a cliccare su un link che porta ad una pagina Web truffaldina, creata ad arte con i loghi ufficiali di Amazon, ma che non ha nulla a che fare con l’ecommerce.

Il regalo farlocco di Amazon Prime

Una volta raggiunto il sito preparato dai malfattori, vengono richiesti alcuni dati personali, tra cui quelli della carta di credito. Il profilo Facebook della polizia Agente Lisa, che mette in guardia gli utenti, mostra contestualmente anche le foto del messaggio ricevuto dagli utenti e quelle del sito di “atterraggio”, che mostra chiaramente l’indirizzo “rushwinning.com”. Ovviamente, già l’indirizzo web ad indicare che non si tratti affatto di una promozione di Amazon.

Eppure la grafica è molto ben fatta e ci sono persino le recensioni, ovviamente farlocche, di fantomatici utenti. “Quindi – conclude il post di Agente Lisa – occhio e avvisate i vostri conoscenti di non inserire dati personali e della carta di credito. Qui non si tratta del vero Amazon ma solo di chi usa il loro nome per truffare come è accaduto e accade a tanti altri marchi famosi. Specchietto per le allodole sono anche le recensioni false, come i profili che le mettono”. Se anche voi avere ricevuto il messaggino sul vostro smartphone via Sms, WhatsApp o altri client di messaggistica, sapete cosa fare: ignorate l’invito, segnalate ad amici e parenti, cancellate.

phishing amazon prime

Video:Canon EOS RP, sample video FHD 50p