QR code per la pagina originale

Twitter: sanzioni a chi diffonde fake news sui vaccini

Twitter annuncia una stretta nei confronti degli utenti che diffondono notizie fuorvianti inficiando la campagna di vaccinazione mondiale

,

I tweet degli utenti che insisteranno con la diffusione di fake news sui vaccini anti Covid-19, saranno etichettati come fuorvianti. Twitter ha deciso di dare una nuova stretta contro chi sta cavalcando una campagna contro la cura del coronavirus, alimentando il sentimento contro i vaccini e di conseguenza rendendosi responsabile di influenzare l’opinione pubblica in un momento assai delicato della pandemia. In Israele e Gran Bretagna, in cui vi è stata una vaccinazione di massa, i risultati sono ottimi ed è per questo che anche i social network si sentono in dovere di scendere in campo a difesa della campagna di vaccinazione nel mondo. Senza i vaccini, non si tornerà alla normalità affatto presto e le conseguenze sarebbero negative per tutti.

Twitter: “Vogliamo educare il pubblico”

Twitter ha deciso di usare il pugno duro contro quegli utenti che boicottano i vaccini con i loro messaggi: si parte con una sorta di ammonizione, che diventerà espulsione alla pubblicazione del 5° tweet ritenuto privo di fondamento sul tema. Il nuovo sistema di filtraggio dei tweet è stato annunciato con un post sul blog ufficiale del servizio di microblogging: “Riteniamo che il sistema di ammonizione contribuirà a educare il pubblico sulle nostre politiche e ridurre ulteriormente la diffusione di informazioni potenzialmente dannose e fuorvianti su Twitter”, fa sapere la società.

Tweet sui vaccini: come funziona il nuovo filtro

Come funzionerà il nuovo filtro? Se un tweet viene ritenuto fuorviante dalla piattaforma o deve essere cancellato per infrazione delle regole, l’utente che lo ha generato riceve una notifica/avvertimento. Al secondo e al terzo avvertimento scatterà un blocco dell’account per 12 ore (per un totale di 24, in caso di seconda e terza infrazione consecutive). Alla quarta violazione, invece, l’account che ha diffuso fake news contro i vaccini sarà bloccato per 7 giorni. Alla quinta, infine, scatterà la sospensione definitiva dell’account.

Video:Lenovo Yoga 730, un convertibile di fascia alta