“Hey Spotify”: arriva il controllo senza mani su iOS e Android

Da oggi l’app di Spotify per iOS e Android può essere controllata soltanto con la voce, ma la novità non è così comoda come sembra.

Parliamo di

Scegliere la musica da ascoltare senza dover utilizzare le mani è ormai una consuetudine per milioni di utenti in tutto il Mondo. Le opzioni non mancano affatto: possiamo già farlo con Alexa, Siri, l’Assistente di Google e persino con Cortana, l’assistente vocale che Microsoft è sempre più vicina a mandare in pensione. Da oggi, però, anche l’app di Spotify può essere controllata soltanto con la propria voce.

Hey Spotify“, la funzionalità che ci permette di controllare senza mani il popolare servizio di streaming musicale, è in fase di rollout su iOS e Android, ma così come è configurata dubitiamo che riuscirà a cambiare il modo in cui utilizziamo Spotify.

È vero, potremo dire a Spotify di farci sentire una determinata playlist o un particolare album, ma anche un brano o una selezione di pezzi di uno specifico artista, ma per farlo l’app ufficiale di Spotify deve essere aperta e non soltanto attiva in background. Questo significa che neanche lo schermo del dispositivo può essere spento.

Hey Spotify

Per utilizzare la nuova funzionalità di Spotify, in definitiva, dobbiamo tenere in mano il nostro smartphone o lasciarlo in carica con lo schermo attivo e l’applicazione di Spotify aperta. Se rientrate in questa casistica, sarete lieti di provare subito questa novità. Per tutti gli altri, invece, cambierà ben poco.

Se volete provare la funzionalità “Hey Spotify” non dovete far altro che recarvi nelle impostazioni dell’app ufficiale di Spotify per iOS o Android, selezionare i permessi da concedere al microfono del dispositivo e abilitare l’opzione.

Ti potrebbe interessare