QR code per la pagina originale

Verizon svende Yahoo al proprietario di un casino di Las Vegas

Yahoo è pronta al rilancio! L'esperimento con Verizon è fallito e Yahoo è stata venduta alla Apollo Global Management.

,

Yahoo cambia di nuovo proprietà. Verizon, il colosso statunitense che l’aveva acquisito nel 2016 per una cifra record di 4.83 miliardi di dollari, ha deciso di rinunciare all’esperimento di produzione media e advertising che aveva messo in piedi dopo l’acquisizione di Yahoo e, due anni prima, quella di AOL.

Il progetto originario di Verizon non è andato come l’azienda di telecomunicazioni aveva previsto e ha deciso di chiudere questo capitolo. La proprietà AOL e Yahoo sono state vendute per la cifra di 5 miliardi di dollari – circa la metà di quanto erano state pagate – alla Apollo Global Management, società privata che tra le altre cose possiede il resort di lusso The Venetian a Las Vegas.

L’accordo prevede che Verizon mantenga il 10% delle azioni di Yahoo, così in qualche modo continuerà a beneficiare del potenziale rilancio in programma per quella che fino a qualche anno fa era una delle Big Tech.

Non è chiaro quali siano i piani di Apollo Global Management per Yahoo, che include anche AOL sotto lo stesso nome, ma Reed Rayman, partner della società, ha anticipato grandi cose:

Siamo emozionati di poter aiutare a sbloccare l’enorme potenziale di Yahoo e della collezione di tutti i suoi brand. Abbiamo enorme rispetto ed ammirazione per il grande lavoro e il progresso che l’intera organizzazione hanno fatto negli ultimi anni e non vediamo l’ora di lavorare con Guru, la sua talentosa squadra e i nostri partner di Verizon per accelerare la crescita di Yahoo nel suo prossimo capitolo.

Il Guru a cui si riferisce Reed Rayman è Guru Gowrappan, l’attuale CEO di Verizon Media, la divisione di Verizon che include Yahoo e che tornerà a chiamarsi proprio così in quello che sarà un primo passo verso il rilancio anticipato da Rayman.

Video:ASUS ROG Phone, un mostro di potenza