Jack Dorsey lascia Twitter: Parag Agrawal è il nuovo CEO

Lo storico co-fondatore di Twitter Jack Dorsey si è fatto da parte dopo quasi 16 anni alla guida dell’azienda: Parag Agrawal è il nuovo CEO.

Parliamo di

La fine di un’era. Jack Dorsey, storico co-fondatore di Twitter e CEO dell’azienda fin dall’inizio, ha annunciato oggi la decisione di fare un passo indietro e lasciare quel ruolo ricoperto per quasi 16 anni in quelli che al momento possiamo considerare i migliori anni del social network dei 140 caratteri.

L’addio di Dorsey, vociferato con insistenza fin dal prime ore di oggi, è stato confermato dal diretto interessato, ovviamente con un tweet:

Ho deciso di lasciare Twitter perché credo che l’azienda sia pronta a staccarsi dai suoi fondatori. La mia fiducia in Parag come CEO di Twitter è profonda. Il suo lavoro nel corso degli ultimi 10 anni è stato trasformazionale. Sono grato per le sue abilità, il suo cuore e la sua anima. È il suo momento di guidare.

Il Parag di cui parla Dorsey è la figura scelta all’unanimità dal board of directors di Twitter per guidare l’azienda con effetto immediato: Parag Agrawal, entrato nella famiglia di Twitter nel 2011 e diventato successivamente CTO dell’azienda.

Cosa di sarà nel futuro di Jack Dorsey è ancora tutto da vedere, così come quale sarà il percorso di Twitter da oggi in poi, ma è lecito immaginare che sarà un progetto legato alle criptovalute verso le quali Dorsey sta esprimendo interesse sempre crescente. Lo stesso Dorsey aveva recentemente ipotizzato un internet decentralizzato chiamato Web3 e non è escluso che l’ormai ex CEO di Twitter si stia già muovendo in questo senso.

Ti potrebbe interessare