novità

Stefano Pizzacalla pagina 3

Con REV basta tilt alla linea ADSL
Prezzi e tariffe

Con REV basta tilt alla linea ADSL

Il brevetto REV, acronimo di Rescue Electric Voip, permette di salvare da sbalzi di tensione, provocati da black out elettrici, modem e router ADSL domestici. Il prototipo è stato presentato a Pistoia dove si è chiusa la “Settimana dell’innovazione” organizzata da Assindustria e dal suo inventore, il pistoiese Giancarlo Innocenti.

Copertura ADSL, piccolo riassunto
Prezzi e tariffe

Copertura ADSL, piccolo riassunto

L’attuale situazione della copertura a banda larga nel nostro paese, vede ancora una grossa percentuale di zone non raggiunte da tale servizio, anche se, nell’ultimo periodo la Telecom e le diverse società di fornitura wireless broadband hanno fatto del loro meglio. Dalle notizie reperibili in rete e sui giornali locali la copertura è stata effettivamente

Adsl a 2 mega nei piccoli comuni
Prezzi e tariffe

Adsl a 2 mega nei piccoli comuni

Mi preme tornare sull’argomento “Progetto anti digital divide” perchè da quello che ho potuto constatare, i dati riportati nella tabella del suddetto progetto non sembrano corrispondere con la realtà. Non sto parlando, comunque, di un fatto negativo, ma al contrario, sto parlando della velocità effettiva delle nuove connessioni a banda larga, che la Telecom sta

Telecom richiede l’affitto
Prezzi e tariffe

Telecom richiede l’affitto

Come abbiamo visto i provider che fino ad oggi hanno offerto servizi a banda larga senza far pagare il canone Telecom ai propri clienti, si trovano ora in una spiacevole situazione ed è quella di pagare gli arretrati d’affitto all’ingrosso della rete Telecom, oltre al prezzo dell’affitto attuale.

Già disservizi per l’ADSL nei piccoli comuni
Prezzi e tariffe

Già disservizi per l’ADSL nei piccoli comuni

Avevo anticipato in un precedente articolo che la Telecom sta coprendo molti piccoli comuni con i propri servizi a banda larga, ma a giudicare dalle decine di articoli usciti su varie testate giornalistiche on-line, nelle zone appena coperte risultano già da subito disservizi.

ADSL nei piccoli comuni
Prezzi e tariffe

ADSL nei piccoli comuni

Nato un po’ in sordina il “Progetto anti digital divide” di Telecom si propone di portare l’ADSL nei piccoli comuni d’Italia. Dopo tanti anni forse qualcosa si sta muovendo per diminuire il digital divide in Italia. Ma da come potete vedere nel link sopra citato, la tabella delle velocità di questa ADSL è davvero misera,

Riequilibrare l’uso della banda larga in 27 paesi d’Europa
Prezzi e tariffe

Riequilibrare l’uso della banda larga in 27 paesi d’Europa

Viviane Reding, commissario Europeo delle Telecomunicazioni, si inasprisce contro le 27 nazioni d’Europa dove il divario digitale è ancora alto. Situazione inaccettabile, visto che i paesi più evoluti continuano ad andare avanti nello sviluppo di servizi a banda larga in Europa, unita sotto opportunità comuni di sviluppo e crescita, almeno così dovrebbe essere.

10 milioni di Adsl in Italia, siamo più vicini all’Europa
Prezzi e tariffe

10 milioni di Adsl in Italia, siamo più vicini all’Europa

In un incontro, tenutosi a Napoli nei giorni scorsi sulla condizione della banda larga in Italia, l’amministratore delegato di Telecom Italia, Riccardo Ruggiero, ha rivelato che in Italia sono attive ben 10 milioni di ADSL, e negli ultimi sei mesi almeno il triplo della popolazione, cioè 30 milioni, ha usato internet con un collegamento ADSL.

Arriva Tiscali Homezone, convergenza tra fisso e mobile
Prezzi e tariffe

Arriva Tiscali Homezone, convergenza tra fisso e mobile

Si chiama “Tiscali Homezone” ed è il nuovo servizio di convergenza mobile fisso della Tiscali creata in collaborazione con la Nokia. Grazie a questo programma, in fase test, si potrà unire in un singolo apparecchio tutti i vantaggi del cellulare e del telefono fisso. Tiscali Homezone beta test è un programma sperimentale a numero chiuso

Telecom domina
Prezzi e tariffe

Telecom domina

La Telecom nell’ultimo periodo si sta dando davvero da fare, sta portando l’ADSL nei piccoli comuni, anche ad alte velocità (2 Mbp/s), dove già ha portato Alice ora triplica la velocità, punta al WiMAX, ma ormai l’Antitrust ha avviato nei suoi confronti un istruttoria per “abuso di posizione dominante” e in 14 mesi dovrà dimostrarlo.