Bagarini virtuali per l'addio a Michael Jackson

Domani, alle 17.00 secondo il nostro fuso orario, alla Staples Center di Los Angeles prenderà il via lo spettacolo organizzato per l’addio a Michael Jackson, scomparso lo scorso 26 giugno.

Vi prenderanno parte parecchie celebrità in ambito musicale, intente a rendere omaggio al Re del Pop reinterpretando alcuni dei suoi successi.

L’unico modo per accedere al palazzetto, severamente circondato da una zona rossa in cui sarà vietato transitare, è quello di essere in possesso di uno degli 8.750 biglietti regalati nei giorni scorsi attraverso una lotteria alla quale hanno partecipato ben 1.600.000 persone.

Ovviamente, tra gli estratti c’è chi ha pensato bene di mettere in vendita il proprio tagliando sulla rete, rivolgendosi anche al sito d’aste online numero uno al mondo.

Sono diverse le inserzioni apparse su ebay e tra queste, come segnalato anche da alcuni TG nostrani, un venditore ha addirittura fissato in 100.000 dollari la cifra richiesta per concludere subito l’asta e partecipare alla cerimonia.

In realtà, la vendita di biglietti per i concerti è da tempo pratica bandita da eBay, da sempre in lotta contro il “bagarinaggio virtuale“.

Esistono però numerosi altri siti, anche nostrani (tra i quali segnaliamo Seatwave), che permettono di “disfarsi” dei tagliandi in possesso, a fronte però del versamento di una quota del ricavato di certo non trascurabile.

Il metodo più remunerativo per cedere i biglietti resta invece quello di metterli in vendita all’interno di fansite o forum di community musicali, laddove non venga espressamente vietato dagli amministratori.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti