Intel, stime trimestrali spingono al ribasso i titoli

Intel ha diramato alla stampa le nuove stime sulle vendite trimestrali per l’ultimo periodo dell’anno. Stando a quanto sostiene la società, i ricavi durante i mesi di ottobre, novembre e dicembre, dovrebbero subire un calo di circa 1 miliardo di dollari rispetto alle previsioni originarie, a causa di una domanda che Intel ha definito come “significativamente più debole” rispetto al passato.

Intel dovrebbe quindi ottenere circa 9 miliardi di dollari durante l’ultimo trimestre solare del 2008.

In seguito a ciò, le azioni di Intel hanno ceduto in breve tempo oltre il 7% durante le negoziazioni alla Borsa di Francoforte.

La crisi finanziaria si farà probabilmente sentire anche nei confronti di altre aziende del settore, molte delle quali dovranno fare i conti con la pubblicazione delle nuove previsioni entro brevissimo tempo.

Nel 2009 tutte le analisi di mercato prevedono un forte rallentamento nella crescita della spesa per la tecnologia, oscillante tra il 2% e il 4% per ciò che concerne la media dei report recentemente pubblicati.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti