La mappa? La disegno io con Google Map Maker

Un tempo c’erano i cartografi, le mappe di carta, l’atlante e il mappamondo. Oggi ci divertiamo con Google Earth, Google Maps e con i moltissimi altri siti che ci permettono di trovare servizi o luoghi con il solo sforzo di digitare il nome di ciò che cerchiamo.
Ma ancor oggi, parlando in particolare delle Google Maps, ci sono parti del globo non ancora “mappate”, ovvero che non presentano, per mancanza di informazioni, disegni di strade, nomi di città e di laghi, e così via.

Per far fronte a questa mancanza di informazioni, Google ha messo a punto Google Map Maker, che permette a chiunque, in modo semplice ed intuitivo, di dilettarsi a fare il cartografo.

Armati di buona volontà e di conoscenza dei luoghi, si può, aiutati dalle foto satellitari, aggiungere strade, città, parchi, laghi e luoghi di interesse. Ovviamente sui dati raccolti verrà svolto una sorta di “controllo qualità”, per assicurare che non vengano inserite informazioni incorrette.

Al momento il servizio è utilizzabile solo per creare mappe relative ad alcune zone del pianeta, dove i dati in possesso di Google scarseggiano.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti