Presentato il primo modem HSPA della Sony Ericsson

Esteticamente un po’ spartani ma dalle caratteristiche molto interessanti. Questa potrebbe essere un riassunto dei due nuovi modem HSPA della Sony Ericsson. Come detto i prodotti sono due: l’MD400 e MD400g. La differenza sostanziale tra i due è nel ricevitore GPS interfacciabile con Google Maps che il modello MD400g può vantare in più.

Il prodotto dal punto di vista della connettività si presenta con degli standard pari a 7,2 Mbps di banda massima in download e 2 Mbps in upload. Il segnale è ricevuto da un’antenna di qualità mobile, quest’ultima si occupa anche di proteggere da urti il connettore USB quando il modem è staccato. Le caratteristiche che fanno questi due prodotti molto interessanti si trovano all’interno della pennina.

Abbiamo già parlato del ricevitore GPS presente nel modello MD400g e ora andiamo a vedere quali altri sorprese sono nascoste in questo modem dalla dimensione di una chiavetta USB. Oltre a essere modem e ricevitori GPS diventano anche un comodo slot per inserire schede MicroSD o se preferite TransFlash.

I prodotti sono abbastanza piccoli con dimensioni pari a 70 x 28 x 15 millimetri e un peso veramente irrisorio di 28g. Il prodotto sarà disponibile a partire da questo autunno nella colorazione grigio e nero.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti