QR code per la pagina originale

Acer Swift 7 (2019): ultrabook sottile e leggero

Processore Intel i7, display Full HD, tanta memoria SSD e WiFi 6 in un portatile compatto, leggero e dal design gradevole.

8,9
  • Recensione
Prezzo

€ 1.800

Giudizi
  • Caratteristiche8,7
  • Design9,2
  • Prestazioni9
  • Qualità prezzo8,5
Pro

Design e dimensioni, prestazioni, autonomia, webcam a scomparsa, WiFi 6

Contro

Qualità audio al di sotto delle aspettative

Di , 30 Marzo 2020

Nel settore dei computer portatili Acer non ha certo bisogno di presentazioni, con una storia di oltre 40 anni e fra i leader indiscussi di mercato per quanto riguarda le vendite, soprattutto nel nostro paese. E fra i modelli nella gamma attuale spicca la linea Swift, caratterizzata da spessore sottile e peso ridotto. Abbiamo provato l’ultimo arrivato della serie, Acer Swift 7, nella versione con processore i7, e di seguito la nostra recensione.

Caratteristiche ()

All’interno della confezione di vendita troviamo il notebook, l’alimentatore da 45W con atacco USB-C, una custodia in simil-pelle ed un hub USB-C con uscite USB-C, USB-A e HDMI.

Non appena abbiamo aperto la confezione siamo subito rimasti colpiti dal design gradevole dell’Acer Swift 7, che combina dimensioni compatte con un ampio display ad alta risoluzione. Le dimensioni sono infatti di 317,9×191,5×9,95mm ed il peso di soli 990 grammi, grazie all’utilizzo di una scocca in lega di magnesio che assicura una sensazione di solidità e di buona qualità costruttiva.

Aprendo il laptop vediamo il display IPS touchscreen da 14” con risoluzione Full HD, bordi ridotti – rapporto schermo-corpo del 92% – e protezione in Gorilla Glass 6, mentre sotto alla tastiera retroilluminata è posizionato un ampio trackpad di precisione in Gorilla Glass 3 e dalla forma allungata per darci un maggior spazio di operazione. Vicino alla tastiera abbiamo anche il tasto di accensione con lettore d’impronta, la webcam a scomparsa in un pulsante, e due microfoni.

Ai lati troviamo a destra 2 porte USB-C 3.1 Gen.2, entrambe con supporto Thunderbolt 3, Display Port 1.2 ed utilizzabili per la ricarica del computer con potenza fino a 45 Watt, e a sinistra il jack combo da 3,5mm e i due LED di sistema. Gli altoparlanti stereo di sistema emettono audio verso il basso attraverso due piccole griglie nella scocca inferiore.

All’interno abbiamo un processore Intel Core i7 8500Y dual-core da 1,50GHz con scheda grafica Intel UHD 615, 8GB di RAM LPDDR3 e archiviazione SSD da 512GB, mentre le connettività comprendono il Bluetooth e il WiFi 6 (ax). La batteria da 2770mAh è composta da 3 celle agli ioni di litio, garantisce un’autonomia fino a 12 ore e supporta la ricarica Power Delivery a 45W. Il sistema operativo è Windows 10 Pro.

Prezzo ()

Acer Swift 7 è disponibile online e nei principali negozi di informatica nelle colorazioni bianca e nera, al prezzo consigliato di €1799.

Recensione ()

Come già detto nel paragrafo precedente, il design di Acer Swift 7 è decisamente gradevole, e abbiamo apprezzato anche le dimensioni contenute ed il peso ridotto, che rendono questo laptop ideale da avere sempre dietro.

Ottima anche la qualità del display touchscreen, che rende molto piacevole anche guardare film oltre che lavorare a documenti di lavoro, con buona visibilità anche all’aperto. Peccato solo che gli altoparlanti, seppur stereo, siano posizionati sulla parte inferiore della scocca e non rendano quindi come avremmo sperato.

Molto buona ed ergonomica la tastiera, e decisamente preciso e gradevole da toccare il touchpad, che ha dimensioni superiori alla norma ed è pratico da raggiungere anche mentre si digitano lettere ai lati della tastiera.

Un aspetto che abbiamo particolarmente apprezzato è la webcam nascosta all’interno di un pulsante, migliorando la privacy dell’utente. In questo modo possiamo farla apparire quando ne abbiamo bisogno per fare delle videochiamate e tenerla chiusa durante l’utilizzo giornaliero del computer. Il contro è la non disponibilità dello sblocco con il volto di Windows Hello, ma restano presenti tutte le altre opzioni fra cui lo sblocco con impronta digitale, rapido e preciso.

Le prestazioni della macchina sono assolutamente soddisfacenti. Il processore, sebbene un Intel Core di ottava generazione e quindi non nuovissimo, riesce a gestire tutti i processi senza rallentamenti, ed il sistema di raffreddamento appare efficace anche con lo spessore contenuto del laptop, che non raggiunge mai temperature troppo elevate nemmeno durante l’elaborazione di video ed altre operazioni particolarmente pesanti. Ottime anche le connessioni wireless, grazie soprattutto alla presenza del WiFi 6 che – abbinato ad un router compatibile con lo standard ax – ottimizza la banda e migliora la velocità di download dei dati.

Apprezzabile anche la scelta di includere due porte USB-C, entrambe utilizzabili per ricaricare il computer, e compatibili con il trasferimento dati ad alta velocità Thunderbolt 3 oltre che con l’uscita video Display Port per collegare un monitor esterno. Grazie all’hub incluso in confezione poi è possibile collegare contemporaneamente tre periferiche.

Buona l’autonomia, che ci permette di lavorare una giornata intera senza bisogno di portarci dietro il caricabatteria, e ottima la possibilità di poterla ricaricare quando necessario anche utilizzando un caricabatteria o un power bank da smartphone data la compatibilità con lo standard USB Power Delivery.

In conclusione il Swift 7 di Acer è un ottimo ultrabook, che combina un design curato con delle performance di assoluto rispetto sebbene forse il prezzo di listino sia un po’ eccessivo.