QR code per la pagina originale

Arlo Ultra: videocamera wireless 4K con faretto

La nuova telecamera wireless Arlo Ultra integra un faretto a LED ed una sirena per incrementare la sicurezza indoor e outdoor.

8,3
  • Recensione
Prezzo

€ 500

In offerta su Amazon

€ 486

Giudizi
  • Caratteristiche8,5
  • Design8,5
  • Prestazioni8,5
  • Qualità prezzo7,5
Pro

Durata batteria, design, visione notturna, faretto integrato

Contro

Hub necessario

Di , 31 Maggio 2019

Arlo si è recentemente distaccata da Netgear per continuare ad operare come azienda indipendente e con un focus sulla smart home security, ed oggi presentiamo la nuova videocamera di sorveglianza Arlo Ultra, che aggiunge alcune caratteristiche molto interessanti al precedente modello Arlo Pro 2 fra cui la registrazione delle immagini in 4K HDR e un faretto a LED integrato per illuminare l’area inquadrata negli orari notturni. L’abbiamo usata in abbinamento a un Arlo Audio Doorbell e a un Arlo Chime, che aggiungono alla videocamera la funzione di videocitofono. Vediamo come si sono comportati questi nuovi prodotti di Arlo.

Arlo Ultra: caratteristiche ()

All’interno della confezione di vendita troviamo la videocamera, una batteria ricaricabile, un adattatore magnetico per ricaricare la batteria, lo SmartHub, l’alimentatore per lo SmartHub, un cavo di rete, un supporto magnetico con il necessario per il montaggio e la manualistica.

La telecamera ha dimensioni approssimative di 89x78x52mm e peso di 331 grammi. La batteria interna è removibile, ed è quindi possibile acquistarne di aggiuntive per avere sempre la massima ricarica a disposizione; l’azienda non ha dichiarato la capacità della batteria, ma sappiamo che l’autonomia può variare fra i 3 e i 6 mesi in base all’attività e alla quantità di immagini registrate, e che il tempo per la ricarica attraverso il cavo magnetico fornito in confezione è di circa 3,5 ore. Non abbiamo informazioni su una certificazione IP per la resistenza a polveri e liquidi, ma essendo una telecamera da esterni sarà almeno IP65 e può lavorare in un range di temperatura da -20°C a 60°C.

Il sensore d’immagine è da 8MP con zoom digitale 12x e con un angolo di visione di 180 gradi, in grado però di eliminare le distorsioni dovute all’angolo molto ampio; la registrazione video arriva fino a 4K con HDR. Presente poi la visione notturna grazie ai LED a infrarossi, l’audio a due vie con cancellazione dei rumori e del vento grazie alla presenza di due microfoni, e la rilevazione dei movimenti e dei suoni.

Sulla parte superiore della videocamera è presente un faretto a doppio LED ed elevata intensità luminosa che può essere attivato manualmente o in automatico per spaventare eventuali malintenzionati o per illuminare l’ambiente quando si rientra in casa, ed è presente anche una sirena ad elevata intensità sonora.

La videocamera Arlo Ultra richiede necessariamente di essere abbinata al suo SmartHub collegato tramite cavo Ethernet al router. Nello SmartHub è possibile inserire una scheda SD per conservare le registrazioni, ma Arlo offre un servizio cloud gratuito per 7 giorni e con possibilità di aggiungere delle funzioni aggiuntive con prezzi a partire da €2,79 al mese per telecamera, o di ampliare il periodo di conservazione delle immagini a 30 o a 60 giorni con prezzi a partire da €8,99 al mese per 10 telecamere. La sicurezza è garantita da una crittografia a 128 bit.

L’app Arlo controlla tutto e permette di gestire tutte le impostazioni comprese le automazioni in caso di rilevamento di movimenti o suoni al di sopra di una soglia. Dall’applicazione possiamo anche configurare Arlo Audio Doorbell, un pulsante smart che può funzionare sia a batteria (con due pile stilo AA) che attraverso l’alimentazione di un campanello preesistente, che Arlo Chime in sostituzione al cicalino per aggiungere diverse suonerie.

Per finire non mancano le compatibilità con Alexa e Google Assistant, oltre che con il popolare servizio IFTTT, per visualizzare le immagini su smart display.

Arlo Ultra: disponibilità e prezzo ()

Il kit di base con SmartHub e una Arlo Ultra è disponibile su Amazon al prezzo di €499,99, ma è possibile acquistare kit che comprendono fino a 4 videocamere oppure, qualora già si possedesse un kit, una videocamera aggiuntiva al prezzo di €379,99.
Sempre su Amazon è possibile acquistare Arlo Audio Doorbell al prezzo consigliato di €99,99 e Arlo Chime al prezzo consigliato di €59,99; entrambi i device richiedono lo SmartHub di Arlo Ultra per poter funzionare.

Arlo Ultra: recensione ()

Abbiamo usato la videocamera Arlo Ultra per qualche settimana e testata sia all’interno della casa che all’esterno, come anche in abbinamento all’Arlo Audio Doorbell, e le nostre impressioni sono molto buone.

L’installazione è molto semplice, con istruzioni dettagliate mostrate sulle schermate dell’app che permettono di installare prima lo SmartHub e successivamente i vari componenti, ovvero la videocamera, il campanello smart e il cicalino. Dopo aver fatto tutto possiamo affinare le impostazioni e regolare le nostre preferenze sul rilevamento, sull’automazione di operazioni quali l’accensione del faretto e sull’avvio della sirena.

Il funzionamento di base non si differenzia molto da quello delle altre videocamere che abbiamo preso in esame negli ultimi mesi: naturalmente è possibile visualizzare le immagini inquadrate in diretta, registrare foto o video, comunicare fra smartphone e videocamera, avviare registrazioni automatiche al rilevamento di movimenti o suoni, e così via. E come per tutte le videocamere riceveremo una notifica immediata sullo smartphone qualora venga individuato qualcosa.

Uno degli aspetti in cui Arlo Ultra eccelle è l’ottima qualità delle immagini in 4K HDR, veramente dettagliate, e la possibilità di zoomare fino a 12x, sebbene a quel livello si perda molto in dettaglio. Anche la visione notturna ha un dettaglio superiore alla media, e può essere supportata dall’accensione del faretto integrato.

Riguardo la conservazione delle immagini, la microSD nello SmartHub ci permette di conservare le immagini anche nel caso in cui la videocamera venga smontata o danneggiata da un malintenzionato, ma come dicevamo sopra abbiamo anche la registrazione su cloud per 7 giorni. Acquistando una nuova videocamera Arlo Ultra si riceverà comunque un anno di Arlo Smart Premier gratuito, con conservazione delle immagini sul cloud per 30 giorni e tutta una serie di servizi aggiuntivi inclusi, fra cui un servizio di notifica avanzato che permette di eseguire le operazioni da remoto senza bisogno di aprire l’app Arlo ogni volta.

Molto buona l’integrazione con Alexa e con Google Assistant, utile soprattutto per vedere le immagini su smart display quando si ha una videocamera all’esterno.

Parlando invece di Arlo Audio Doorbell, si tratta di un campanello smart da posizionare fuori della porta di casa. Il campanello ha un pulsante di chiamata ma anche un sensore di movimento in grado di rilevare la presenza di persone ed eventualmente di far partire una chiamata in automatico. A seconda di come configuriamo Arlo Audio Doorbell sono possibili diverse opzioni: possiamo far suonare un Arlo Chime abbinato ed avere il funzionamento di un campanello standard; possiamo far partire una chiamata audio verso il nostro smartphone con l’app Arlo installata; possiamo far partire una videochiamata che aggiunge le immagini di una telecamera Arlo Ultra abbinata; possiamo impostare una modalità silenziosa per non essere disturbati sullo smartphone e dare la possibilità di registrare un messaggio vocale che ci verrà recapitato sullo smartphone.

In generale possiamo dire senza dubbio che Arlo Ultra è un ottimo prodotto, e abbinato ad un Arlo Audio Doorbell aggiunge le funzioni di un videocitofono a quelle di una telecamera di sicurezza. Il prezzo è piuttosto alto e superiore alla media, ma dobbiamo riconoscere che anche la qualità delle immagini è superiore alla media di quanto visto in altre occasioni.

Immagine: Arlo