novità

Microsoft Surface Laptop 4: la nostra recensione

  • Prestazioni
  • design
  • qualità costruttiva
  • Poche porte
Il giudizio di Webnews: 9,2

Lanciato durante la scorsa primavera, il Surface Laptop 4 di Microsoft è il più recente laptop premium del gigante dell’informatica, disponibile in versione da 13,5” e da 15” e con diverse configurazioni hardware. Abbiamo provato la versione di dimensione più contenuta e con processore Intel Core i5 di undicesima generazione.

Caratteristiche ()

La confezione di vendita è piuttosto essenziale e comprende il PC ed un alimentatore con connettore Surface Connect da 65W.

Le dimensioni del laptop sono di 308x223x14,5mm ed il peso di 1265 grammi. Il corpo del terminale è in metallo color platino, mentre la tastiera ha i poggiapolsi in morbida ed elegante Alcantara. Il display è un multitouch PixelSense da 13,5” con risoluzione 2256×1504, 201ppi e rapporto 3:2 oltre al supporto alla Surface Pen.

Sopra al display troviamo la fotocamera a infrarossi HD f/2.0 da 720p compatibile con l’autenticazione di Windows Hello e due microfoni a lungo raggio per migliorare la qualità audio nelle videochiamate.

La tastiera retroilluminata con tasti a isola e l’ampio trackpad sono posizionati su una copertura in Alcantara che dona maggiore prestigio al design e alla confortevolezza del notebook. Ai lati troviamo una porta USB-C utilizzabile anche per la ricarica del PC, una porta USB-A ed il jack combo da 3,5mm a sinistra; la porta Surface Connect a destra; la griglia per gli altoparlanti Omnisonic con supporto al Dolby Atmos sul retro.

Microsoft Surface Laptop 4

All’interno – nella versione da noi testata – abbiamo il processore Intel Core i5-1135G7, quad-core di undicesima generazione con grafica Intel Iris X, 8GB di RAM LPDDR4x e archiviazione SSD da 512GB, oltre al chip TPM 2.0 per la sicurezza (Trusted Platform Module) con supporto per BitLocker. Non mancano poi il WiFi 6 (ax) dual-band e il Bluetooth 5.0, oltre al sensore di luminosità.

La batteria da 47,4Wh può arrivare a garantire fino a 17 ore di autonomia con un utilizzo tipico del dispositivo, mentre per la ricarica possiamo usare un caricabatteria o un powerbank a potenza elevata con porta USB-C, così da non dover portarsi dietro troppi alimentatori.

Il sistema operativo è Windows 10 Home, ma Microsoft ha già annunciato il prossimo aggiornamento a Windows 11 entro i primi mesi del 2022.

Prezzo ()

Microsoft Surface Laptop 4 è disponibile su Amazon e nei principali negozi di elettronica e informatica a partire da €1149 per la versione da 13,5” e da €1499 per la versione da 15”.

Microsoft Surface Laptop 4

Microsoft Surface Laptop 4: Recensione ()

Sono ormai un paio di mesi che usiamo regolarmente il nuovo Microsoft Surface Laptop 4 come nostro PC principale, e siamo riusciti a stressarlo per bene in modo da valutarne al meglio le prestazioni.

Partiamo però dalla valutazione estetica e costruttiva: come sempre Microsoft propone un device dal design veramente gradevole, dimensioni compatte per un trasporto facile anche durante le nostre escursioni estive, e materiali di ottima qualità. Ciliegina sulla torta poi l’Alcantara, che rende ancora più gradevole l’esperienza d’uso del laptop sia dal punto di vista estetico che da quello del touch.

Ormai immancabile, la porta USB-C ci permette di essere utilizzata per molteplici applicazioni: possiamo usarla per ricaricare il laptop quando non abbiamo dietro il caricatore originale, dal momento che già abbiamo un caricabatteria da 65W compatibile con lo standard PD per il nostro smartphone; inoltre grazie ad un hub possiamo estendere la dotazione di porte ed aggiungere LAN, HDMI, lettore di memory card e ulteriori porte USB sia di tipo A che di tipo C. Certo, avere un paio di porte in più ci farebbe più comodo, ma teniamo sempre un hub a portata di mano nella borsa del PC per ovviare alla mancanza.

Ottimo il display, che con il suo formato 3:2 ci permette di avere un desktop ampio e pratico. Utile la funzionalità touchscreen con multipoint a 10 dita, come per gli smartphone, così da poter usare anche funzioni come il pinch-to-zoom ed ingrandire facilmente pagine web o immagini; e utile il supporto alla Surface Pen per prendere appunti o disegnare a mano libera. Buoni anche l’angolo di visione e la gamma cromatica, con colori nitidi e una luminosità sempre ottimale.

Se il display ci garantisce una visione di qualità elevata, anche per film e video, anche l’audio non delude: gli altoparlanti in configurazione stereo sono sufficientemente potenti e presentano un buon livello di bassi, e la tecnologia Dolby Atmos arricchisce ulteriormente il sound e rende più immersiva la visione dei film.

Microsoft Surface Laptop 4

Ci è piaciuta molto anche la tastiera, con la copertura in Alcantara che la rende ancor più bella e morbida. La disposizione dei tasti è ormai standard, e l’escursione verticale durante la pressione la rende confortevole e performante. Buona anche la scelta dell’ampio trackpad con funzionalità multitouch per lavorare al meglio.

Parlando di sblocchi biometrici, Windows Hello è sempre preciso e veloce nel riconoscimento del viso, anche in condizioni di bassa luminosità grazie al sensore a infrarossi. Manca invece il sensore per l’impronta digitale, di cui però non abbiamo mai sentito la mancanza.

Decisamente complete invece le connettività: abbiamo il WiFi 6, ormai requisito indispensabile per connessioni stabili e veloci alla rete, come anche il Bluetooth 5.0 per collegare periferiche audio (cuffie, altoparlanti) o trasmettere dati da uno smartphone senza bisogno di collegarsi via cavo.

Andiamo quindi ad esaminare le prestazioni del Surface Laptop 4. Con un utilizzo normale non possiamo lamentarci di sicuro: la versione in prova si è sempre comportata bene e ha gestito il multitasking nel modo migliore. Un uso quindi personale o di ufficio con molte finestre internet aperte, alcuni documenti office, applicazioni desktop di Telegram e Whatsapp e altro non ha mai fatto raggiungere un utilizzo elevato delle risorse disponibili. Gli unici momenti in cui abbiamo riscontrato qualche rallentamento sono stati quelli durante l’elaborazione di un editing video, ma è normale dal momento che abbiamo solo 8GB di RAM: qualora dobbiate usare il PC per fare video editing o gaming consigliamo la scelta di un modello con 16GB o addirittura 32GB di RAM, così da non rimanere mai a corto di memoria. Discorso simile per il processore: un Intel Core i5 va bene per il 90% delle applicazioni, ma chi sa di dover stressare il PC può optare per la versione con Core i7.

Buona l’autonomia: durante le trasferte non abbiamo mai avuto bisogno di portarci dietro l’alimentatore, arrivando a sera con un livello di batteria ancora considerevole. Per viaggi di più giorni invece abbiamo usato il caricabatteria con standard PD dello smartphone da 65W, riuscendo a ricaricare con velocità rapida il PC quando necessario, ottenendo la stessa efficienza di ricarica del caricatore originale usato in casa. In generale siamo riusciti a lavorare per due giornate intere senza bisogno di collegare l’alimentatore al laptop.

In generale non possiamo che promuovere a pieni voti questo Microsoft Surface Laptop 4: compatto e leggero, bello e resistente, funzionale e performante.

Altre recensioni Tutte le recensioni